FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Centrosinistra, Fassino sente DʼAlema: niente alleanza tra Mdp e Pd

Lʼex segretario Ds in veste diplomatica dopo la chiamata di Matteo Renzi allʼunità

Centrosinistra, Fassino sente D'Alema: niente alleanza tra Mdp e Pd

Piero Fassino ha sentito Massimo D'Alema per sondare la disponibilità di Mdp a un'intesa elettorale col Pd. "Il percorso è ormai tracciato", ha risposto freddamente, dicendo a Fassino di affrontare l'argomento con il coordinatore di Mdp, Roberto Speranza. "Fassino e Guerini hanno cominciato un grande lavoro. Ci auguriamo in particolare che con Pisapia e Campo Progressista si possa fare una forte e larga coalizione", affermano i Dem.

Civati: "'Richiamini' Pd insopportabili" - "Ieri ho ricevuto un sms di Fassino, erano tanti anni che non lo sentivo, e io gli ho risposto su WhatsApp....". Lo ha affermato il leader di "Possibile" Pippo Civati. Cosa le ha risposto Fassino? "Mi ha risposto che ci saremmo sentiti oggi. Fassino è una persona gentile e io gli rispondo allo stesso modo, ma..." Ma? "Quello che è successo in questi anni e' una cosa insormontabile per molti di noi. Mi pare ci sia la stessa idea anche da parte di Fratoianni e Speranza". Si dice che potreste mandare una vostra delegazione... "Non lo so, non abbiamo ancora deciso. Potremmo mandare D'Alema, potrebbe esser un'idea", scherza. Quindi la sua risposta è negativa? "Penso che Fassino lo sappia, per me la risposta è no. Io sono uscito dal Pd perché non ne condividevo le politiche. E i 'richiamini' sono insopportabili".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali