FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Banche, Renzi: "Il Pd aveva ragione, i pasticci li hanno fatti gli altri"

"Usciamo da questa vicenda a testa alta, su Bankitalia abbiamo fatto una battaglia e lʼabbiamo persa". Il caso Boschi? "Un gigantesco alibi"

Su Bankitalia il Pd "ha fatto una battaglia e l'ha persa. Non faccio più polemiche ma quella battaglia era giusta. Avevamo ragione a dire che qualcosa non aveva funzionato". Il segretario del Pd Matteo Renzi commenta così il caso banche dopo le nuove accuse a Via Nazionale. E si difende: "Non abbiamo fatto noi i pasticci su Etruria e Banca di Ferrara. Dopo due anni di fango usciamo da questa vicenda a testa alta".

"Boschi un gigantesco alibi, ora via alle querele" - Intervistato da Radio Capital, Renzi tocca poi il caso Boschi dicendo che "è stato un gigantesco alibi per non parlare di chi ha avuto problemi seri. La Boschi ha parlato in Parlamento e ora deciderà lei come difendersi in via legale".

Poi aggiunge: "Il procuratore di Arezzo ha spiegato che non c'è nessun profilo penale per il padre di Maria Elena Boschi. La questione vera è che i risparmiatori sono stati fregati dalle banche, dai manager e dalle grandi tecnocrazie che dovevano vigilare".

Alla domanda se la Boschi dovrà essere ascoltata in commissione d'inchiesta, il segretario risponde: "Non lo decido certo io, ma credo fortemente che a maggior ragione adesso il luogo nel quale il sottosegretario Boschi potrà avere giustizia saranno le querele che credo partiranno".

"C'è chi non ha fatto il suo dovere" - Con le audizioni della commissione d'inchiesta, riprende, in particolare dopo quella del procuratore di Arezzo, "è stato dimostrato che alcuni di questi grandi dirigenti non avevano fatto ciò che dovevano. Il tempo è galantuomo su questo e anche su altre cose. A me basta che la realtà sia lasciata agli atti e la commissione metta nero su bianco le cose che sono accadute. La commissione di inchiesta ha dimostrato che il Pd può guardare in faccia le persone, vale per le banche e anche per altro".

Mps, "il mio Pd ha sempre chiesto chiarezza" - Renzi non ci sta a prendersi le colpe per il Monte dei Paschi su cui, assicura, "il Pd ha sempre fatto una battaglia per la chiarezza". "Non accetto nessun tipo di collegamento rispetto al passato" precisa, con riferimento alla domanda del conduttore Massimo Giannini sulle vicende della banca di Siena. "Forse lei si riferisce a un altro Pd - dice -. Si faccia chiarezza su tutto, da Antonveneta in poi e non solo, e anche su quella cosa tragica che è la vicenda della morte di Davide Rossi".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali