FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Pyongyang minaccia di far saltare incontro Kim-Trump: "Inutile se è per chiedere stop nucleare unilaterale"

Cambio di toni della Corea del Nord che dice di non voler rinunciare al nucleare in cambio di aiuti economici

La Corea del Nord cambia decisamente i toni finora concilianti e assicura, attraverso la Kcna, che il Paese "non rinuncerà mai al nucleare in cambio di aiuti economici e interscambio con gli Usa". In altri termini, "il modello di denuclearizzazione stile Libia è inaccettabile". Pyongyang aggiunge che, se fosse basato sulla richiesta unilaterale di rinunciare agli armamenti nucleari, il summit del 12 giugno tra Trump e Kim Jong Un non avrebbe senso.

Pyongyang non è interessata ad avere colloqui sul nucleare "che ci spingono in un angolo e ci costringono a rinunciare all'arsenale atomico - ha affermato il vice ministro degli Esteri Kim Kye-gwan -. Sarebbe inevitabile riconsiderare come rispondere al prossimo summit con gli Usa".

Kim ha chiesto a Washington negoziati basati sulla sincerità che potrebbero incontrare "una risposta adeguata" del Nord, accantonando invece i metodi precedenti sulla denuclearizzazione tra cui quelli usati per la Libia, dato che è "insensato" la comparazione con un Paese il cui stato nel nucleare era in fasi preliminari, mentre Pyongyang dispone gia' di un arsenale.

Ribadendo la visione di una penisola priva di nucleare a uso militare, Kim ha riaffermato la richiesta di assicurazioni sulla sicurezza chiedendo agli Usa di porre fine alla politica ostile contro il Nord facendo leva anche sulla minaccia nucleare.

"E' stato detto che gli Usa daranno compensazioni economiche e benefici se abbandoniamo il nostro nucleare. Ma non abbiamo mai cercato sviluppo economico puntando sugli Usa con un accordo del genere", ha concluso Kim.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali