FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Donna indiana partorisce in aereo: figlio volerà gratis a vita con la compagnia

Il lieto evento si è verificato sulla penisola araba a bordo di un velivolo Jet Airways, che concederà al neonato un lasciapassare

Lieto evento a bordo di un aereo Jet Airways, partito da Dammam (Arabia Saudita) e diretto a Kochi, in India. Una donna al settimo mese ha partorito un bambino in volo. A causa del travaglio prematuro, l'equipaggio ha dichiarato un'emergenza medica, deviando il volo a Mumbai. La compagnia aerea indiana ha deciso di festeggiare l'avvenimento regalando al neonato un lasciapassare per volare gratis a vita sui velivoli Jet Airways.

La compagnia inoltre ha pubblicato un post su Facebook, per celebrare la nascita avvenuta sul volo 9W 569 proprio in occasione del Father's Day, festa che in diversi Paesi, tra cui l'India, ricorre nel mese di giugno. Al momento del parto l'aereo, con 162 passeggeri, si trovava sulla penisola araba; il personale ha chiesto se ci fossero medici a bordo e un'infermiera ha risposto all'appello aiutando la donna.

Atterrati a Mumbai, mamma e figlio sono stati portati in ospedale, in buone condizioni. Il volo poi è ripartito con circa 90 minuti di ritardo, come comunicato dalla compagnia stessa attraverso i propri canali.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali