FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Cina, "Caso Weinstein? Qui non sarebbe mai accaduto": lʼeditoriale di China Daily scatena le polemiche

"Gli uomini le proteggono", si legge nellʼarticolo. E le donne iniziano a twittare con lʼhashtag #Metoo

"Le molestie sessuali venute a galla con il caso Weinstein non sarebbero mai potute accadere in Cina. Questo grazie ai valori della cultura tradizionale. Gli uomini da noi proteggono le donne". E' quanto si legge in un editoriale pubblicato su China Daily. Un editoriale - che ha infiammato le polemiche - in cui si sostiene che le molestie nel Paese sono meno comuni rispetto all’Occidente. Ma le donne cinesi non ci stanno. E anche loro hanno iniziato a twittare con l’hashtag #Metoo.

Cina, tweet e #Metoo contro lʼarticolo del China Daily

Le reazioni - “C'è una misoginia dilagante nella società cinese, a cui bisogna aggiungere il duro giro di vite del governo sul femminismo. Quindi, quando una donna vuole denunciare e lo fa deve essere consapevole di essersi assunta un rischio enorme - ha dichiarato al Guardian Leta Hong Fincher, autrice del libro Betraying Big Brother: China's Feminist Resistance - Inoltre, i media statali cercano di diffondere classici stereotipi di genere: donne che svolgono i ruoli di brava moglie e mamma e che si preparano al meglio ad avere bambini”.

"Pesante censura. La verità è che il problema esiste ovunque”, ha commentato così, invece, Sophie Richardson, responsabile di Human Rights Watch per la Cina. E ancora: "È molto comune che sul lavoro gli uomini utilizzino il loro potere in forme coercitive che spesso arrivano alla molestia sessuale", ha detto Xiong Jing, direttore esecutivo della ong Feminist Voice. "L’industria cinematografica cinese ha visto tantissimi casi di abusi. Molte attrici, specialmente le più giovani, vengono trattate come prostitute": questa l’accusa del regista Christoph Rehage, che ha frequentato la Beijing Film Academy.

#Metoo - Ad ogni modo, anche le cinesi hanno iniziato a twittare con l'hashtag #Metoo, la campagna che spopola su Twitter e che invita le donne a rompere il silenzio e a parlare degli abusi subiti.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali