FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Alfie, la Corte britannica rigetta il ricorso dei genitori: "Il piccolo sta morendo"

Il padre del bimbo ha minacciato di fare causa a tre medici dellʼAlder Hey Hospital di Liverpool per cospirazione finalizzata allʼomicidio: "Mio figlio si sta riprendendo"

Alfie, la Corte britannica rigetta il ricorso dei genitori: "Il piccolo sta morendo"

Alfie Evans sta morendo. Lo ha annunciato la Corte d'appello di Londra durante l'udienza in cui ha rigettato il ricorso dei genitori per ottenere il permesso di trasportare in Italia il piccolo, affetto da una grave malattia neurodegenerativa, per prolungare le cure. Il padre Tom ha minacciato di fare causa a tre medici dell'Alder Hey Hospital di Liverpool per cospirazione finalizzata all'omicidio del bimbo.

I giudici hanno respinto sia l'argomentazione dell'avvocato del padre del piccolo, il quale contestava un giudizio precedente errato, sia quella del legale di mamma Kate, che puntava sulla sopravvivenza inaspettata del bambino nonché sulla cittadinanza italiana concessa ad Alfie per invocare la libertà di circolazione interna all'Ue, di cui la Gran Bretagna fa ancora parte.

Il giudice Lady King, uno dei tre che hanno presieduto l'udienza, ha sottolineato che "c'è un consenso generale sul fatto che il piccolo stia morendo". Parole a cui l'avvocato difensore Diamond ha risposto ammettendo che in queste ore si è verificato "un cambiamento significativo di circostanze" come conseguenza del distacco dei macchinari salvavita, ma che Alfie "respira ancora". E che papà Tom chiede di "non lasciar nulla d'intentato" finché possibile.

L'uomo infatti non si arrende e posta un video su Facebook per affermare che suo figlio resiste, che "si è ripreso per la terza volta" che "lotta ancora come un guerriero". "E' tornato, ha avuto solo un calo, è diventato pallido, le labbra si sono un po' scurite, ma è tornato", scrive Tom Evans. "Voglio solo che tutti sappiano che Alfie si è stabilizzato". Poco prima aveva lanciato l'ennesimo, accorato messaggio: "Salvate mio figlio".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali