FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Milano, il futuro del comfort domestico è elettrico

Parte dal capoluogo lombardo il messaggio di Vaillant: "Il riscaldamento nelle case deve essere più green e sostenibile"

Milano, il futuro del comfort domestico è elettrico

Ridurre le emissioni del gas serra, salvaguardare l'ambiente e la qualità dell'aria. Per Vaillant la strada giusta per raggiungere questi obiettivi passa per il rinnovabile. L'azienda tedesca punta al green e vede sempre più elettrico il futuro del comfort domestico. Le nuove strategie dell'industria leader nella produzione di impianti di riscaldamento domestico sono state presentate a Milano durante l'evento "Sempre più rinnovabili – Verso un futuro elettrico".

“Il riscaldamento deve cambiare abitudini: mettiamoci in moto per contribuire a rendere Milano una città più green e sostenibile”, ha detto Gherardo Magri, amministratore delegato di Vaillant. “Le scelte dei cittadini influiscono in modo significativo: il riscaldamento delle case e degli uffici genera il 25% delle emissioni in città”, ha aggiunto Marco Granelli, assessore a Mobilità ed Ambiente del Comune di Milano presente anche lui all'evento. Dunque il futuro del comfort domestico parte dal capoluogo lombardo. 

Il tema centrale dell'evento "Sempre più rinnovabili – Verso un futuro elettrico": ​l’evoluzione del settore attraverso soluzioni più green. La chiave secondo l'azienda tedesca è sfruttare al meglio  le potenzialità della rivoluzione digitale al fine di elevare efficienza, performance e sostenibilità degli impianti di riscaldamento. Durante l'incontro è stato inaugurato l'impianto fotovoltaico da 110 kilowatt picco destinato a coprire l’intero fabbisogno energetico della sede milanese di Vaillant, azzerandone di fatto l’impatto sulla città.

 “In un momento molto particolare per noi, nel quale ci avviamo verso quella rivoluzione elettrica che è destinata a incidere profondamente sul nostro modo di essere azienda e sull’intero settore così come lo conosciamo oggi, l’inaugurazione del nostro impianto fotovoltaico assume un importante valore simbolico”, ha dichiarato Gherardo Magri. L'assessore Granelli ha sottolineato invece come  partire dalle città e dai cittadini sia la chiave per costruire un mondo più sostenibile.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali