FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sagre di buon gusto: appuntamenti per golosi

Gli eventi gourmet per il fine settimana 20-22 settembre, dedicati ai foodies di tutta Italia

polenta e funghi

Funghi, pesce, polenta e formaggio: ecco i protagonisti del terzo weekend di settembre, in tante sagre di buon gusto in varie regioni d'Italia. Il calendario avanza e i prodotti della terra cambiano, avviandosi verso i sapori e i profumi dell'autunno. Ecco allora le occasioni più gustose, per allietare il fine settimana da venerdì 20 a domenica 22 settembre.

FESTA DEL PESCE - Caorle (Venezia) – Secondo fine settimana dal "sapore di mare" per chiudere in bellezza l'estate. Il borgo marinaro a pochi chilometri da Venezia, trasforma l'arenile della spiaggia "Sacheta", adiacente al Santuario della Madonnina dell'Angelo, in ristorante a cielo aperto fino a domenica 22 settembre. Il sabato sera e la domenica anche a pranzo, il pesce appena pescato viene cucinato dai pescatori stessi in riva al mare; qui, tra giochi, intrattenimenti e spettacoli musicali. Per continuare il "viaggio nei sapori", basta visitare il Villaggio "Gusta Caorle", dove si trovano prodotti tipici a km 0, il vino locale, la birra artigianale, formaggio e miele di barena. INFORMAZIONI - www.caorle.eu.

FESTA DEL BACCALÀ ALLA VICENTINA - Sandrigo - (Vicenza) - Due lunghi fine settimana per veri appassionati del pesce: Sandrigo celebra ogni fine estate la festa in onore del baccalà. L'appuntamento è da martedì 17 a lunedì 30 settembre: si comincia con una cena di gala (prenotazione obbligatoria), e si prosegue con tanti eventi nei quali vengono serviti oltre 15 mila piatti a base del delizioso pesce. Nei giorni della festa si possono degustare gnocchi fatti a mano e abbinati al sugo di baccalà o risotto di Grumolo delle Abbadesse De.Co. con il baccalà alla vicentina. Nelle strade e nelle piazze sono in programma spettacoli vari e dimostrazioni dal vivo della preparazione dei piatti della tradizione. Domenica 29 settembre si svolge la cerimonia di nomina dei nuovi Cavalieri della Confraternita del Baccalà e la sfilata delle confraternite enogastronomiche. INFORMAZIONI www.festadelbaccala.com.

FESTA REGIONALE DELLA POLENTA - Villa d'Adige di Badia Polesine (Rovigo) - Tre gustosi weekend in compagnia del piatto tradizionale per eccellenza di questa zona, la polenta, servita letteralmente in tutte le salse. Da giovedì 12 a lunedì 30 settembre ci si rimpinza di polenta con i funghi e con l'asiago, con il grana a scaglie o con il tastasale, ma anche di fagioli in umido, cotechino e porchetta. Gli stand gastronomici, situati nell'area polifunzionale pavimentata e riscaldata, nei pressi del parcheggio, sono in funzione dalle ore 19.30 (dalle ore 18.30 la domenica). Non manca, in tutte le sere della festa, musica e ballo con le migliori orchestre di liscio. INFORMAZIONI www.villadadige.it.

GRAN FESTA DEL DESMONTEGAR – Primiero (Trento) – Nel cuore delle Dolomiti, in occasione del rientro degli animali nelle stalle, grande festa popolare dal 19 al 22 settembre. Le vie dei principali centri della valle di Primiero si coloreranno e si addobberanno a festa per celebrare al meglio questa antica tradizione, con un programma d'iniziative, che spaziano dalle mostre, alle visite guidate,alle passeggiate enogastronomiche. Gran finale, domenica, con la consueta sfilata delle mandrie. La novità per la XX edizione di quest'anno sarà uno straordinario concerto inaugurale del Coro Sass Maor (venerdì 20 settembre alle ore 21:00 sui prati della campagna di Tonadico). INFORMAZIONI: www.sanmartino.com

CHEESE - Bra (Cuneo) – Da venerdì 20 a lunedì 23 settembre le strade e le piazze della cittadina piemontese si animano della presenza dei produttori lattiero-caseari internazionali che convergono per proporre i loro migliori prodotti, da non perdere e da salvare dall'omologazione imposta dai mercati. Il centro storico di Bra si trasforma in un grande mercatino dei formaggi nel quale incontrare i produttori, scoprire sapori deliziosi, divertirsi e fare acquisti golosi. Lo stand Slow Food alla Caffetteria dei Presìdi alla Casa della Biodiversità è il luogo in cui scoprire un mondo di formaggi. I punti ristoro propongono piatti regionali attraverso le Cucine di strada e i Chioschi di degustazione, mentre i Laboratori del Gusto (prenotazione obbligatoria) ospitano degustazioni guidate. INFORMAZIONI - cheese.slowfood.it.

FIERA DEL FUNGO PORCINO DI BORGOTARO IGP – Borgo Val di Taro (Parma) – Secondo fine settimana in compagnia dei funghi porcini della Val di Taro, protagonisti di tanti eventi sabato 21 e domenica 22 settembre. Ci sono mostre, degustazioni, cooking show, intrattenimenti per ogni età, spettacoli musicali itineranti e street food. I porcini locali, che crescono spontanei nei boschi appenninici che circondano l'abitato, sono considerati superiori per qualità organolettiche, olfattive ed aromatiche rispetto agli altri porcini delle stesse specie che provengono da altre zone, italiane e straniere. La sagra è una magnifica occasione per goderseli e anche per farne scorta. INFO: www.sagradelfungodiborgotaro.it.

SAGRA DEL TORTELLONE D'AUTUNNO - Bevilacqua (Ferrara) – Secondo fine settimana di buoni sapori e di spettacoli di musica e balli sfrenati fino a domenica 22 settembre, in occasione della festa del santo patrono, San Giacomo. Il giorno del Santo, in realtà, si celebra il 25 luglio, ma visto il grande successo della festa, da molti anni si replica anche a settembre, stagione perfetta per apprezzare al meglio il tortellone in tutte le sue varianti: ripieno di zucca, di ricotta o di funghi, condito al nero di seppia, con le noci o con il baccalà. La sera ci sono anche spettacoli, musica e balli. INFORMAZIONI. www.sagradeltortellone.com.

SAGRA DELLA SALAMINA DA SUGO AL CUCCHIAIO - Madonna Boschi di Poggio Renatico (Ferrara) - Grande festa di sapori nella piccola frazione a due passi da Ferrara, dove l'insaccato più famoso della provincia si celebra in ben quattro weekend di inizio autunno, da giovedì 19 settembre a domenica 13 ottobre. La salamina è regina della tavola dagli antipasti ai secondi: da non perdere l'antipasto del contadino con salumi nostrani, il carpaccio di salamina cruda con grana e crema di aceto balsamico, il trittico di salamina composto da salamina cruda, cotta e paté, le lasagne al forno con purea di zucca e tagliatelle del norcino. INFORMAZIONI www.prolocomadonnaboschi.it.

SAGRA DEL FUNGO PORCINO – Oriolo (Viterbo) - Funghi protagonisti anche in Centro Italia per due fine settimana, fino a domenica 22 settembre, con tanti buoni piatti dedicati al delizioso prodotto dell'autunno: i funghi si gustano in zuppa, in crema o sulle bruschette, fettuccine e carni. Oltre alle gioie della tavola sono a disposizione dei visitatori spettacoli musicali dal vivo, conferenze a tema, mercatini, mostre d'arte. INFORMAZIONI: www.sagraoriolo.it.

TARTUFO E CIOCCOLATO - Subiaco (Roma) – La Rocca Abbaziale di Subiaco è la splendida cornice dell'evento dedicato a due grandi eccellenze gastronomiche: il tartufo e il cioccolato. L'appuntamento è fissato per sabato 21 e domenica 22 settembre, con replica nel weekend successivo, il 28 e 29 settembre (sabato a pranzo e cena e domenica solo a pranzo). Nelle sale affrescate della Rocca il protagonista è il prezioso tartufo bianco, proposto in show cooking e in un menù dedicato. Per gustare il cioccolato in tantissime varianti ci sono gli incontri con le creazioni del maestro pasticciere Moreno Panzini e con tanti professionisti. Per i bambini sono in programma giochi golosi. INFO: Pagina Facebook dedicata.

REGINA DI MIELE - Tornareccio (Chieti) - Sabato 21 e domenica 22 settembre ha luogo il più importante evento abruzzese dedicato al miele e all'apicoltura; ci sono storie e personaggi legati all'ambiente, cooking show, stand di cosmetica in apicoltura, rievocazione della partenza degli apicoltori tornarecciani per le fioriture fuori regione. Nel centro storico sono presenti gli stand dei produttori locali con degustazioni e vendita, ristoranti con cene a tema, corsi di degustazione con esperti, presentazioni di libri dedicati agli abbinamenti ed eventi di arte pasticciera. Non solo miele: tanti i prodotti tipici del territorio da conoscere e gustare come le mozzarelle, i salumi, l'olio e i dolciumi. Su prenotazione è anche possibile visitare i laboratori degli apicoltori e scoprire come si lavora il miele. INFORMAZIONI Pagina Facebook dell'evento.