FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bergamo: il centro della città si trasforma in giardino

Dal 7 al 25 settembre grande kermesse verde con i Maestri del Paesaggio, con i protagonisti dell’outdoor design

Diciannove giorni di allestimenti, seminari, incontri, laboratori, mostre, show: Bergamo in settembre si colora di verde con la sesta edizione della grande kermesse green I Maestri del Paesaggio, che tra mercoledì 7 e domenica 25 chiama a raccolta i migliori progettisti del paesaggio e le espressioni più interessanti dell’outdoor design. Il programma 2016 è ispirato al “Wild Landscape”, con l’intento di scandagliare la profonda esigenza dell’uomo di riconnettersi alla natura. Teatro principale della manifestazione è la suggestiva Piazza Vecchia a Bergamo Alta, gioiello dell’architettura rinascimentale.

Bergamo e i Maestri del Paesaggio

Dal 7 al 25 settembre grande kermesse verde con i protagonisti dell’outdoor design

leggi tutto

La piazza, cuore pulsante della manifestazione organizzata da Comune di Bergamo e Arketipos, preservata dal traffico degli autoveicoli, ospita una passerella in legno lunga 68 metri e alta 4: accessibile dalle ore 9 alle 22 (alle ore 23 di venerdì e di sabato), offre ai visitatori che la percorrono la sensazione di attraversare i cinque paesaggi (urbano, alluvionale, submontano, montano e alpino) tipici della terra orobica camminando idealmente dalla pianura alla montagna.

Le aziende bergamasche del legno, riunite nell’iniziativa “Il Legno dalla Natura alle Cose”, con i quattro Gardener Supporter della manifestazione (Cooperativa della Comunità, Giardini Arioldi, soc. Agr. Locatelli Franco & figli e Verde Idea), stanno realizzando la camminata frutto dell’estro di Stefan Tischer, professore di Architettura all’Università di Alghero e paesaggista internazionale che ha dato forma all’energia creativa dei 16 studenti della Summer School 2015. Di fianco a Tischer, la paesaggista Lucia Nusiner a cui è affidato l’allestimento green e Maurizio Quargnale che ha curato l’illuminazione.

Nel corso di tutta la manifestazione sono in programma meeting, incontri e riflessioni a tu per tu con le più famose archistar del paesaggio, installazioni verdi e spettacoli di luce in una dimensione di sogno e incanto per adulti e bambini. Il tutto nella cornice di natura e bellezza di Bergamo Alta e Bassa. Tra gli allestimenti più suggestivi segnaliamo le Green Square Piazza Vecchia e Piazza Mascheroni, gli spettacoli di luce in Porta San Giacomo, Torre della Campanella, Piazza Vecchia, Torre del Gombito, Piazza Mercato delle Scarpe; ci sono anche la mostra dedicata alle iniziative delle imprese indirizzate alla qualificazione del verde in modo intelligente, e soprattutto l’International Meeting of the Landscape and Garden, in calendario il 23 e 24 settembre al Teatro Sociale, vero evento clou della manifestazione, dove le menti più geniali del landscaping mondiale si confrontano su idee e progetti di ampio respiro.

Tra le numerose novità dell’edizione 2016 ricordiamo ancora il #Greendesign, il #Greenfashion, il “Life Gestire 2020”, che vanno ad aggiungersi ai capisaldi della Manifestazione: il Valfredda Perennials Seminar, l’Alpine Seminar, Workshop di fotografia, gli Aperitivi di Paesaggio e Obiettivo sulla Piazza Verde e dintorni, il contest fotografico aperto a tutti ormai alla sua 5^ edizione. Attesissima anche la terza edizione della Summer School, a cui parteciperanno studenti europei esperti di paesaggio, e grande attenzione sarà dedicata ai bambini con molti eventi #Kids in programma nei week end.

Per il programma generale della manifestazione e per tutte le informazioni www.imaestridelpaesaggio.it/2016/.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali