FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Viaggi >
  • Donnavventura: i sapori della pasticceria marocchina

Donnavventura: i sapori della pasticceria marocchina

A Essauira sulla costa atlantica, il team immerso tra zucchero, uova, mandorle e il sapore dei dolci appena sfornati

- La cucina marocchina è estremamente varia, grazie alle numerose influenze culturali che si sono alternate nel paese e alla varietà degli ingredienti a disposizione. Certamente la pasticceria riflette bene questa ricchezza, i dolci marocchini sono particolarmente succulenti e golosi.

    Il team di Donnavventura ha seguito un corso di pasticceria una volta arrivato nella bella città di Essauira, cimentandosi nella preparazione di dolci a base di mandorle. Le mandorle vengono usate per il ripieno; una volta sgusciate, vengono bollite, liberate della pellicina scura che le ricopre e tritate con l’aggiunta di zucchero. Si uniscono poi scorza di limone grattugiata, sale, uova e acqua di fiori d’arancio. Si amalgama il tutto sino ad ottenere un impasto compatto che deve riposare almeno per mezz’ora.

    Nel frattempo si prepara una pasta con farina, acqua, uova, burro e ancora acqua di fiori d’arancio. Questo impasto, steso e tagliato in porzioni più piccole avvolgerà porzioni di ripieno e verrà modellato secondo la fantasia del pasticcere o ricalcando le forme tradizionali della pasticceria, come quella della mezzaluna. Si inforna il tutto e… il gioco è fatto.

    Essauria è una città costiera che si affaccia sull’oceano Atlantico, uno degli elementi architettonici che più la contraddistinguono è il possente bastione fortificato a difesa del porto, costruito durante la breve dominazione portoghese.

    Inoltre la sua medina, ossia la città vecchia, dal 2001 è iscritta nella lista dei patrimoni mondiali dell’umanità dell’Unesco, in quanto considerata eccezionale esempio di città fortificata risalente al tardo XVIII secolo, costruita in Africa del nord, secondo i principi dell’architettura militare dell’epoca.

    TAG:
    Donnavventura
    Pasticceria marocchina