FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ralph Supermaxieroe: lʼimpacciato eroe in calzamaglia compie 35 anni

Il 18 marzo del 1981 andava in onda negli Usa la prima puntata della serie diventata un cult anche grazie a una sigla indimenticabile

Ralph Supermaxieroe: l'impacciato eroe in calzamaglia compie 35 anni

Una tutina di cotone striminzita e una difficoltà incredibile a tenere a bada i propri superpoteri. Ralph Supermaxieroe, il supereroe più impacciato della storia della tv, compie 35 anni. Il primo episodio della serie diventata un cult è andato in onda negli Stati Uniti il 18 marzo del 1981 per poi arrivare in Italia poco tempo dopo e diventare una delle serie più amate, anche grazie a una sigla indimenticabile.

La storia è quella di un insegnante che riceve dagli extraterrestri un costume in grado di dargli superpoteri. Peccato che perda le istruzioni e così debba procedere per tentativi, con enormi difficoltà a volare e controllare la superforza ottenuta. I risultati sono ovviamente esilaranti. Il protagonista era interpretato da William Katt (visto al cinema in "Un mercoledì da leoni"), mentre i partner erano Robert Culp, nei panni dell'agente dell'Fbi Bill Maxwell, e Connie Sellecca in quelli di Pam Dawson, la fidanzata di Ralph.

Risate e costumino a parte, però il vero punto forte della serie fu la sigla. Cantata da Joey Scarbury ebbe un successo clamoroso, arrivando al secondo posto della Top40 di Billboard e rimanendo in classifica 18 settimane.

Negli ultimi anni si è vociferato di un possibile adattamento cinematografico ma alla fine la cosa si è risolta in nulla.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali