FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Quando una moglie tradita prese a calci il compagno a "Forum": "Tu ami le vecchie! Le vecchie!"

Urla, litigi e accuse: la richiesta di separazione di una coppia diventa uno show

Tra le cause più accese della stagione di “Forum” c'è sicuramente quella di Laura, che aveva portato in causa il marito dopo aver scoperto d’essere stata tradita, chiedendo la separazione con richiesta di addebito, la casa coniugale e l’affido esclusivo del figlio che di cui era incinta.

 

I due erano sposati da solo un anno ma dopo il matrimonio lei aveva scoperto che Yuri aveva avuto delle avventure con delle donne più grandi. Spiegando la situazione Laura aveva perso subito la pazienza: “Tu mi hai rovinato la vita! Ami le vecchie! Le vecchie!  Ha un’attrazione verso le vecchie. Verso le decrepite”.

 

Il giudice Bartolo Antoniolli aveva cercato di capire meglio la situazione, ma invece di calmare gli animi la coppia era andata in escandescenza.

Dopo molta confusione, Laura aveva finalmente spiegato gli eventi: una sera cercando con il computer del marito come fare la cioccolata calda ha digitato la parola “hot” scoprendo nella cronologia del marito decine di risultati porno e le chat intrattenute con queste donne.

 

“Sono tutte vecchie, delle anziane, delle decadenti”, urla la donna. La situazione era andata via via precipitando: si è scoperto poi che Yuri aveva avuto diversi rapporti con donne mature (con la complicità del suocero) e che non aveva intenzione di smettere queste “frequentazioni”.

 

Laura, sempre più sconvolta, aveva perso la pazienza, tanto che era stato necessario l’intervento del giudice per placarla. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali