FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Pier Silvio Berlusconi: "Progettiamo unʼalleanza paneuropea con Mediaset primo azionista"

Lʼad del gruppo ha avvertito comunque che ancora non ci sono trattative. E sui diritti per il calcio ha detto di star parlando con "Perform e Sky"

"Il progetto di alleanza paneuropea al quale sta lavorando Mediaset la vedrebbe quale primo azionista e l'idea è di lavorare con gruppi non solo più piccoli". Lo afferma l'amministratore delegato di Mediaset, Pier Silvio Berlusconi. "Al momento non ci sono trattative o qualcosa che sta avvenendo - ha aggiunto -, siamo comunque molto interessati a fare qualcosa in Europa, qualcosa del quale saremmo motore, locomotiva trainante".

Questo progetto non vedrà comunque coinvolta Vivendi. "Oggi i nostri ragionamenti non li vedono coinvolti a livello industriale, sarebbero eventualmente coinvolti in quanto soci. Non li vediamo più come un partner" ha aggiunto Berlusconi.

L'amministratore delegato del Biscione ha anche affrontato il tema dei diritti televisivi per il calcio. "Stiamo valutando con Perform e con l'operatore satellitare (Sky - ndr) per poter dare agli abbonati di Premium un'offerta di calcio". ha spiegato dopo l'asta sulla serie A 2018-2021 che, al momento, non prevede diritti per Mediaset." L'idea è ovviamente quella di diritti di ritrasmissione - ha aggiunto -, ma senza un minimo garantito e che stipuleremmo solo se non sarà peggiorativo rispetto al nostro piano strategico al 2020 presentato a Londra che non prevede calcio per Premium".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali