FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Gerry Scotti quasi in lacrime per il concorrente

A "Chi vuol essere milionario?" Luca chiede il suo aiuto, ma il conduttore non è certo di sapere la risposta

Tensione alle stelle nello studio di "Chi vuol essere milionario?". La scalata del concorrente Luca si è fermata di fronte a una domanda di letteratura italiana e ha quindi chiesto aiuto a Gerry Scotti. "Per la prima volta in dodici settimane sono in gravissima difficoltà. Ho una mezza idea, ma è solo mezza..." ha dichiarato il conduttore, con gli occhi lucidi per il peso della responsabilità.

Arrivato alla domanda da 15mila euro, Luca ha chiesto un suggerimento al conduttore sulla seguente domanda: "Nunc et in hora mortis nostrae. Amen. La recita quotidiana del Rosario era finita. è l'incipit di quale famoso romanzo?". Il ragazzo era tentato da "Il nome della Rosa", mentre Gerry era orientato verso "Il Gattopardo", ma senza troppa convinzione.

Il concorrente ha deciso di seguire il suo suggerimento e negli attimi seguenti il presentatore non ha potuto nascondere la propria ansia. Quando l'opzione si è accesa in verde ha tirato un sospiro di sollievo e ha poi dichiarato: "Chiederò di non fare più l'aiuto di Gerry perché perdo un paio di etti a puntata e non vorrei diventare magrissimo!".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali