La maledizione di "Glee" colpisce ancora