FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Diana Del Bufalo in crisi con Paolo Ruffini? Ecco gli indizi social

La coppia sta attraversando una nuova tempesta

Aria di crisi tra Diana Del Bufalo e Paolo Ruffini. Qualche settimana fa la ragazza si era aperta con i suoi follower, ammettendo di stare attraversando un periodo di cambiamento e di aver trovato un sostegno nella psicoterapia. La Del Bufalo ha poi smesso di seguire Ruffini su Instagram e l'ultima conferma è la frase condivisa nelle storie: "Chi non ha voluto quando poteva, non potrà quando vorrà...". 

 diana de bufalo, paolo ruffini

Il loro amore da sempre viaggia sui binari delle montagne russe, con continui tira e molla. Ruffini ha smentito la fine della relazione, ma ha ammesso che in questo momento i rapporti tra di loro sono complicati. Un'instabilità sentimentale che sembra pesare sull'equilibrio della  bella romana: " Sto diventando grande, più saggia, più consapevole e sveglia. Mi accorgo di quanto la vita sia scivolosa e di quanto io sia impreparata ad accoglierla", aveva scritto lei. 

 

"Io sono come voi... fragile... non vi aspettate troppo da voi stessi ma esigete la felicità più spietata! Perdonate il prossimo, lasciate andare, non vi fa bene tenervi il risentimento e non serve a niente. Si va avanti, più forti di prima", aveva concluso.

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali