FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Televisione > Rai:"No a Bella ciao e Giovinezza"
4.11.2010

Rai:"No a Bella ciao e Giovinezza"

Il Cda boccia l'idea di Morandi

E' polemica sul Festival di Sanremo per la proposta di cantare "Bella Ciao" e "Giovinezza" nella serata dedicata ai 150 anni dell'Unità d'Italia. Il Cda della Rai ha bocciato l'idea: "La ricerca del clamore causa danni all'Azienda". Le due canzoni non sono gradite. "Siamo persone responsabili. Faremo scelte ponderate e la politica è fuori dalle nostre scelte", hanno risposto il direttore artistico del Festival Gianmarco Mazzi e Gianni Morandi.

Cda Rai: "Ricerca del clamore causa danni all'Azienda"
Il Cda Rai ha "stigmatizzato" le dichiarazioni rilasciate da Morandi e il direttore artistico Mazzi. "In particolare -si legge nel comunicato di Viale Mazzini- si è rilevato che sarebbe stato utile evitare di affrontare, in modo troppo superficiale, questioni così delicate che riguardano la storia del nostro Paese. La ricerca del clamore rischia di causare un danno complessivo all'immagine dell'Azienda". Il Cda ha invitato il Direttore Generale Mauro Masi ad intervenire con il Direttore di Rai 1, Mauro Mazza, "nell'ambito delle sue competenze affinché nell'organizzazione della serata dedicata ai 150 anni dell'Unità d'Italia -conclude il comunicato- si proceda in modo serio e responsabile e quindi con criteri diversi".

Morandi: "Faremo scelte ponderate e la politica è fuori dalle nostre scelte"
Gianni Morandi in una videochat del Tg1 ha dichiarato: "Noi non facciamo e non vogliamo fare politica. Faremo scelte ponderate. 'Bella ciao' era il canto delle mondine e 'Giovinezza' dei goliardi toscani. E' già stata fatta in tv, abbiamo i filmati, e non aveva suscitato tutto questo. E comunque non abbiamo pensato solo a questo, ce ne sono molte altre, penso a 'Viva l'Italia',' La canzone del piave', 'Addio Lugano bella', 'Italia'. Fidatevi di noi, la mia storia la conoscete. Penso di essere stata sempre una persona equilibrata. Pensate che ci fu pure un'interrogazione parlamentare su 'C'era un ragazzo' perché parlavo del Vietnam. Si possono fidare di noi, rispetteremo le sensibilità di tutti - scandisce Morandi - Il direttore Mazza ci ha autorizzato a fare Sanremo con le nostre idee e non faremo arrabbiare nessuno. Mazzi ha realizzato 5 edizioni di successo, io mi fido di lui e tutti si possono fidare do noi".

Il conduttore ha parlato anche dei possibili Artisti che concorreranno: "Ci conto molto sulla presenza di Vecchioni e di Alessandra Amoroso". Tra gli altri nomi che si stanno susseguendo in queste ore su chi tenterà di andare al Festival ci sono: i Modà, L'Aura, Al Bano Carrisi, Luca Barbarossa ed Emma Marrone.

Valerio Scanu: "Bella ciao e Giovinezza non sono adatti"
Scanu, dice la sua sulle polemiche attorno alle canzoni scelte per la serata dedicata all'Unità d'Italia del Festival di Sanremo: "Non è il luogo adatto per  presentare questo tipo di brani, perché si rischia di creare fazioni politiche piuttosto che parlare di musica. Bisogna vedere se è una strategia per fare un po' di rumore adesso. E' difficile immaginare un concorrente che possa cantare queste canzoni. Canto l'inno di Mameli. Mi piacerebbe cantarlo accompagnato dal pubblico dell'Ariston. Sarebbe una cosa molto più neutrale rispetto alle altre".

SECONDO VOI E' GIUSTO CANTARE BELLA CIAO E GIOVINEZZA AL FESTIVAL? DI' LA TUA!

OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile