FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Televisione > C'era una volta il Festival della canzoneOra Festival di parolacce, polemiche e scontri
16.2.2012

C'era una volta il Festival della canzone
Ora Festival di parolacce, polemiche e scontri

Sabato torna il Molleggiato. Ma gli spunti non mancano

11:27 - A Sanremo non sono solo canzonette. Anzi: alzi la mano chi, dopo due serate di Festival, canticchia anche un solo motivo ascoltato all'Ariston. Al contrario: chi non si è schierato pro o contro il sermone di Celentano? Tutti hanno preso posizione. Ma il Festival della polemica italiana non vive solo degli assoli polemici del Molleggiato (che ha già annunciato la sua seconda discesa sul palco, fissata per sabato sera).
Nella prime due serate Morandi & Co. sono finiti nell'occhio del ciclone per tante ragioni. E di ogni tipo. 

Le parolacce
Luca e Paolo al debutto,i Soliti Idioti ieri sera. Le parolacce non sono certo mancate in prima serata su Rai Uno. La bufera sulla coppia delle Iene ha fatto auto-censurare (se possibile) il duo Mandelli-Biggio che ha messo in scena una gag sull'aspirante suicida salvato all' Ariston nel 1995 da Pippo Baudo. Mandelli non si è risparmiato più di tanto,  complice una versione di Nel blu dipinto di blu con un ''c...o'' urlato a squarciagola e il verso ''Cuccurucucu Paloma, ahi ahi ahi"

Il bacio a Morandi: motivo di polemica?
Sempre i Soliti Idioti hanno preso la palla al balzo delle polemiche sulla Rai: sul finire dello show  hanno dato vita a uno sketch dove loro vestivano i panni di una coppia di gay e durante la quale lo stesso Morandi è finito in un finto matrimonio. Nel finale, il bacio sulla bocca da parte di Bigio al conduttore. Morandi ha quindi chiesto in diretta al direttore di Rai1 Mazza, seduto in platea, se la gag potesse essere materia di polemica, visto il commissariamento del festival. 
 
Celentano e dimissioni: Mazza sapeva?
Il monologo del Molleggiato avrebbe dovuto "far rima" con la parola dimissioni. A saltare, secondo alcune indiscrezioni, avrebbe dovuto essere il direttore di Rai1, Mauro Mazza. Mercoledì mattina Paolo Garimberti e Lorenza Lei hanno atteso invano la lettera di Mazza. A far salire la tensione dei vertici di viale Mazzini anche alcune inquadrature durante la predica di Celentano con Mazza che rideva in prima fila. Il dubbio è legittimo: il direttore conosceva in anticipo i passaggi del pezzo di Adriano? Oggi il Cda Rai

Il sistema di votazione ko: un calo di tensione elettrica
Possibile non testare il voto elettronico in sala prima del debutto del Festival? E' scontro tra la Ipr Marketing e l'organizzazione del Festival su cause e responsabilità. La società chiama in causa un ''calo dell'energia elettrica'' come origine dello stop, ''verificato anche dal notaio nella sua stanza'' ma l'azienda smentisce. E il direttore artistico, Gianmarco Mazzi, non esita a parlare d' "incidente grave e intollerabile''. Guai a far notare in sala stampa che Ipr avrebbe vinto la gara 'tagliando' l'offerta di piu' del 50%

Ivana, la valletta di scorta finita al tappeto
Finalmente abbiamo visto la bellezza ceca all'Ariston, Ivana Manzrova. Problemi di salute l'hanno tenuta lontana la prima sera. La domanda è legittima: con tante ragazze e donne dello spettacolo di casa nostra era necessario andare a cercare così lontano?

Di certo, ad oggi il secondo festival dell'era morandiana  si ricorda per Celentano e per il dubbio: ma Belen indossava gli slip?

 
OkNotizie

I VOSTRI COMMENTI

ptempiavalenta - 19/02/12

Io faccio una proposta: affidiamo quello che oggi viene definito "il festival della canzone italiana" ai privati che paghino, che ci guadagnino o che ci perdano del loro e alla fine forse noi utenti pirla che pagano il canone avremmo tutto da guadagnarci.

segnala un abuso

franco jadanza - 19/02/12

Al di là di Sanremo, Vi faccio i miei complimenti per questa iniziativa, che ritengo utile e democratica, nella speranza che qualcuno abbia l'intelligenza oltre alla voglia ed il tempo, di dare un'occhiata a questi commenti, che costituiscono una ricca fonte di informazione, riguardo quello che la gente comune pensa circa le varie problematiche qui trattate! Auguri e complimenti ancora!!!!

segnala un abuso

franco jadanza - 19/02/12

P.S : qualcuno riuscirebbe a cantare il ritornello di una delle canzoni ascoltate queste sere! Domani quanti di voi sentiranno fischiettare per strada un motivo di Sanremo 2012! Questo è il punto, ormai manifestazioni cosi le facciamo solo in Italia, grandi scenografie, ospiti "sensazionali" cantanti usa e getta, e nel mondo musicale estero tutto questo non conta niente! Una Whitney Houston in Italia non emergerà MAI!

segnala un abuso

franco jadanza - 19/02/12

Celentano, è vero dovrebbe solo cantare, ma sentiamo tante cazzate dette da chi ci governa e ci sfrutta, che se anche uno come lui si allarga un pò non credo caschi il mondo! e comunque in italia è nota abitudine ripudiare nel tempo gli artisti che una volta si osannavano, è nel nostro DNA, unici al mondo. Non mi è molto simpatico, ma non dimentico che sono cresciuto con le emozioni delle sue canzoni, come penso molti di noi! e questo resta per sempre!!

segnala un abuso

franco jadanza - 19/02/12

Negli anni 60 ero il chitarrista dei New Dada, a quei tempi anche se con mezzi molto scarsi, gli spettacoli musicali davano delle emozioni, oggi sinceramente non se ne provano più. Perche? semplice la musica nel mondo si è evoluta, il palato è cambiato, ma noi abbiamo ancora Sanremo con la musica Italiana, clichet oramai sepolto che non regge nel passare degli anni. Tutto molto professionale orchestra e cantanti compresi, purtroppo manca la sostanza, CANZONI Vere! Perche? non ci sono più autori!

segnala un abuso

Fanta-Boy - 18/02/12

Beh che dire...benvenuti nel mondo di oggi, nella realtà dei fatti...purtroppo questo si vede in tv, fatte rare eccezioni, per cui non c'è niente di cui preoccuparsi...

segnala un abuso

macdonald - 18/02/12

SONO A RINGRAZIARE " T G COM " PER QUESTA BELLA POSSIBILITà DI POTERE SCRIVERE LE PROPRIE ESPRESSIONI SU' VARI EVENTI
IN QUANTO AL FESTIVAL S.R. LA COREOGRAFIA VERAMENTE BELLA , SPAZIAVA PROFONDAMENTE , LE DONNE , SONO DONNE ! EWWIWA LE DONNE !
MA IN QUANTO a CELENTANO , O SI FA' PRETE , O VA' IN CONVENTO , OPPURE VADA IN PIAZZA COME FA' "G R I L L O " , MA NON A ROMPERE I CO........NI IN UN FESTIVAL CANORO , CHE SCHIFO !
SCUSATE e GRAZIE !

segnala un abuso

Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile