FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Televisione > Vito: "Il mio futuro è con Debora"
18.3.2011

Vito: "Il mio futuro è con Debora"

Il ballerino a Tgcom dopo la finale

foto Ufficio stampa
09:25 - Nessuna crisi con Debora, anzi il ballerino Vito - che è arrivato alla finalissima di Amici - vuole creare un futuro serio con la fidanzata. Ad agosto inizierà a lavorare con l'English National Ballet a Londra: "Nella mia valigia metterò determinazione, impegno, tanta costanza e la testa". E sul rapporto burrascoso con Alessandra Celentano rivela a Tgcom: "Riusciva a farmi andare un pò fuori di testa (ride ndr)".
Com'è stato tornare a casa?
In realtà non sono ancora veramente tornato a casa al 100% perchè dopo la finale sono stato due giorni a Roma, poi con Debora siamo stati solo una sera a Napoli con la mia famiglia prima di partire per Palermo dai genitori di Debora. Comunque è stato davvero emozionante ritornare a casa: rivedere la mia famiglia, la mia casa e i miei amici è stato bellissimo, la mia famiglia mi mancava davvero tanto, era da sei mesi che non tornavo da loro! Hanno organizzato una serata stupenda e una bella cena per me e per Debora, abbiamo festeggiato tutti insieme e ho potuto dire ai miei genitori quanto gli voglio bene.

Con Debora poi avete chiarito il piccolo malinteso dello scherzo fatto con Giulia dentro la casetta?
Si, si...infatti sono felicissimo perchè il nostro amore è molto solido...siamo fidanzati da molto prima che iniziasse la trasmissione ed il nostro rapporto è sempre stato al di là della danza. Poi come in tutte le coppie possono capitare delle incomprensioni, ma il forte sentimento che ci lega è sempre stato superiore a tutto.

A pochi giorni dalla finale quante cose sono cambiate nella tua vita, e quali?
Sono cambiato io ed è cambiato il mio rapporto con la danza. Grazie all'esperienza di "Amici" ho potuto riscoprire la mia professionalità, la capacità di danzare bene e con impegno ed offrire un vero spettacolo per chi mi guarda. Le conferme che ho ricevuto ad "Amici" mi hanno dato maggiore sicurezza e consapevolezza di me stesso. E poi pensando al contratto ricevuto dall' English National Ballet sono felice e ballo più serenamente: è bello vedere che quando ci si impegna si viene ripagati dei propri sforzi.

Cosa ne pensi della vittoria di Denny?
Penso che in parte se lo sia meritato, perchè come tutti quanti noi ha lavorato tanto. Sicuramente ero rimasto un pò scosso quando era entrato a metà programma perchè diciamo che aveva un pò destabilizzato tutti i ruoli che si erano andati costruendo dentro la scuola. Comunque mi aspettavo che potesse essere lui il vincitore, anche perchè al televoto sapevo di non essere abbastanza forte.

Hai sempre detto che per te era importante che ci fosse dentro la scuola perché rappresentava uno stimolo alle sfide. Cosa apprezzi di lui?
Si è vero, infatti lo ringrazio per avermi dato una forte competizione e lo stimolo di crescere e far valere le mie doti. Di lui la cosa che ho apprezzato di più è proprio il suo carattere forte e la sua competitività.

Quale critiche ti hanno ferito maggiormente della maestra Celentano?
Le critiche più forti che mi ha fatto sono tre: che non avevo testa per ballare e per realizzarmi come ballerino, che ero più un esecutore di passi che un interprete e che facevo dei bei "saggi di danza privata", quasi fossi un dilettante.

Credi di aver esagerato dentro la scuola con il tuo comportamento?
Si, a volte ho esagerato e ho chiesto scusa per questo. Diciamo che la maestra Celentano riusciva a farmi andare un pò fuori di testa (ride ndr). Anche se delle volte sbagliavo il modo di dire le cose, ho sempre cercato di portare avanti le mie idee.

Adesso cosa accadrà nella tua vita, come ti prepari alla lunga tournée che ti aspetta in giro per il mondo?
Grazie ad "Amici" ad Agosto partirò per un anno per lavorare con la prestigiosa compagnia dell'English National Ballet...sono felicissimo, nella mia valigia metterò determinazione, impegno, tanta costanza e la testa. Poi spero che Debora possa raggiungermi a Londra.

Il tuo sogno nel cassetto?
In questo momento il mio sogno nel cassetto è quello di realizzarmi nel lavoro e crearmi un futuro insieme a Debora.
Andrea Conti
OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile