FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Jane Alexander: "Sono coraggiosa e... innamorata"

E' tornata in tv con Mistero e al cinema con Anita B. A Tgcom24 si racconta...

di BARBARA SONGIA

- Presentatrice, attrice, doppiatrice, modella, mamma e compagna innamoratissima. Jane Alexander è tornata in tv con l'ottava edizione di Mistero su Italia 1 insieme a Daniele Bossari, Andrea Pinketts e Marco Berry, oltre ai nuovi acquisti Clemente Russo ed Elenoire Casalegno. Indaga sull'ignoto, ma a Tgcom24 svela di non aver paura di nulla. O quasi. “Le mie uniche paure sono quelle di mamma. Per mio figlio. Per il resto sono coraggiosa”.

    “Sono una persona che si butta e prova tutto. Non ho paura, perché credo che sia meglio fare tutto. Senza timori. Certo se parliamo di mio figlio, allora ho paura di tutto. Ho le paure da mamma” racconta.

    Jane, quale storia di “Mistero” ti ha colpita più di altre?
    “Sono stata nelle catacombe proibite di Parigi: un'avventura entusiasmante, meravigliosa che mi piacerebbe rifare. Vorrei riunire la squadra che entrò con me e tornare insieme laggiù. Se, invece, parliamo di una storia che mi ha colpita negativamente, allora non c'è dubbio: quella di Serena Mollicone. Parlare con i protagonisti che hanno vissuto quella tragedia in prima persona è toccante. Ho perso il controllo e sono scoppiata in lacrime”.

    Cosa ti piace di più di questo programma?
    “Mi piace lavorare a Mistero perché ci sono persone con cui mi trovo molto bene. E' un programma che attrae, incuriosisce. A me piace moltissimo lavorare in esterna, con la pioggia, con la neve, con il buio, in ogni caso andare direttamente sul posto”.

    Sei nella sale con “Anita B” vestendo i panni di Sarah. Quali aspetti ti piacciono di questo personaggio?
    “Sarah è una donna forte che fa del bene. Sono stata molto aiutata dalla costumista Anna Lombardi e da Roberto Faenza che mi ha scelta per questo ruolo. E' una donna un po' maschile, che realizza i suoi desideri da combattente”.

    Se volessimo fare del gossip su di te, da cosa dovremmo partire...
    “Sono innamorata e felice. Lui si chiama Fabio, è giovane, è di Lodi, stiamo insieme da qualche mese. Vorrei fare una minivacanza con lei, anche 3-4 giorni in Spa mi basterebbero... Mi piace perché è una persona che sorride sempre ed è normale. Ma non chiedermi di più perché sono scaramantica!”

    TAG:
    Jane alexander
    Mistero
    Anita b