FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

La Juve blinda Dybala: pronto il rinnovo

Lʼargentino guadagnerà cinque milioni più bonus a stagione

La Juve blinda Dybala: pronto il rinnovo

Chiusa la sessione di mercato, in casa Juve ora si blindano i gioielli della rosa. E il primo nome sulla lista bianconera è quello di Dybala. Stando a Tuttosport, il rinnovo del contratto per l'attaccante è già pronto e al ritorno dall'Argentina il giocatore e il suo entourage dovrebbero presentarsi da Marotta per ritoccare l'ingaggio e prolungare di un anno l'attuale accordo. Nel dettaglio, Dybala dovrebbe guadagnare 5 milioni di euro più bonus.

Le sirene blaugrana per la Joya bianconera hanno lasciato il segno a Vinovo e la Juve ha deciso di lanciare un segnale importante al gioellino argentino, facendolo sentire subito importante. Dopo l'ottima annata d'esordio, l'attaccante ex Palermo resta uno dei talenti più cristallini del calcio europeo e per non rischiare la Vecchia Signora ha deciso di mettere mano al portafogli. Numeri alla mano, per Dybala il nuovo ingaggio sfiorerebbe i cinque milioni di euro più bonus, con un prolungamento dell'accordo di un anno. Roba da top player, per intenderci. La Juve vuol blindare Dybala.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali