FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Serie A: Fiorentina-Chievo 1-0, ci pensa Sanchez

Un colpo di testa del colombiano piega la squadra di Maran

Serie A: Fiorentina-Chievo 1-0, ci pensa Sanchez

Prima vittoria in campionato per la Fiorentina, che supera il Chievo nella seconda giornata. Al Franchi finisce 1-0 per la squadra di Paulo Sousa, che conquista i tre punti grazie al colpo di testa di Sanchez sugli sviluppi di un calcio d'angolo (29'). I veneti provano a reagire nella ripresa ma senza troppa convinzione, è anzi la Viola ad avere la chance per il 2-0 con Ilicic, che colpisce una traversa all'80'.

LA PARTITAIn attesa di ritrovare il gioco frizzante espresso per buona parte della passata stagione, la Fiorentina risponde al ko contro la Juve con una prova solida e senza troppi fronzoli. Il rientro di Borja Valero garantisce alla Viola un importante palleggio a metà campo e sulla trequarti, dove l'intesa con Ilicic è ottima e fa la differenza. Paulo Sousa comincia col 3-4-2-1 ed esclude Bernardeschi, a cui viene preferito Tello mentre in mezzo ci sono Sanchez e Vecino, che però esce presto (dentro al suo posto Badelj all'8') per infortunio. L'avvio è equilibrato e privo di emozioni: da una parte c'è una squadra (la Fiorentina) che vuole la prima vittoria ma teme di scoprirsi, dall'altra c'è un Chievo che inizialmente sceglie di chiudersi e nemmeno tenta il contropiede. Così, dopo mezz'ora di grande calma, gli uomini di Paulo Sousa rompono il match su palla inattiva: Ilicic batte un corner da sinistra, Dainelli salta a vuoto e Sanchez, posizionato alle sue spalle, infila Sorrentino di testa (29').

Sotto di una rete, il Chievo nella ripresa ha l'obbligo di provarci e infatti alza un po' il ritmo grazie, soprattutto, all'inesauribile corsa della coppia Meggiorini-Inglese: tanto fiato e tanta generosità, ma sotto porta le occasioni scarseggiano comunque. Lezzerini è bravo nell'unica chance dei veneti (conclusione di Meggiorini respinta coi piedi al 53'), dopodiché la Fiorentina controlla la gara senza mai soffrire e, anzi, sfiora il raddoppio un paio di volte con Ilicic. Al 54' lo sloveno rientra sul sinistro e manda a lato di un soffio, poi all'80' è la traversa a dire di no all'ex Palermo. Paulo Sousa può concedersi i primi sorrisi ma per il bel gioco, prima di tutto, servirà una migliore condizione fisica.

LE PAGELLESanchez 7 - Buone idee e grande dinamismo in mezzo al campo fino a quando non è costretto a uscire per infortunio. Decide la sfida con un gol.

Ilicic 7 -
Ha qualcosa in più di tutti gli altri. Immarcabile nello stretto, quando calcia col sinistro fa sempre paura. 

Lezzerini 6,5 - Entra con sicurezza al posto di Tatarusanu, è sempre puntuale nelle uscite e non sbaglia alcun intervento.

Dainelli 5 - Se la cava con esperienza contro Kalinic, però salta a vuoto in occasione della rete di Sanchez.

Birsa 5 - Nessuna palla invitante per i compagni, zero occasioni, poco movimento. Non conferma la straordinaria condizione mostrata contro l'Inter.

IL TABELLINOFIORENTINA-CHIEVO 1-0
Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu 6 (40' Lezzerini 6,5); Tomovic 6, Astori 6, Marcos Alonso 6; Tello 6,5, Sanchez 7 (14' st Bernardeschi 5,5), Vecino sv (8' Badelj 6), Milic 6; Borja Valero 6, Ilicic 7; Kalinic 5,5.
A disp.: Dragowski, De Maio, Toledo, Fernandez, Diks, Salcedo, Hagi, Chiesa, Babacar. All.: Paulo Sousa 6
Chievo (4-3-1-2): Sorrentino 6; Cacciatore 6, Dainelli 5, Cesar 5,5, Gobbi 6; Castro 6, Radovanovic 5,5, Hetemaj 5,5; Birsa 5 (26' st Pellissier 5,5); Inglese 6 (39' st Jallow sv), Meggiorini 6 (38' st Rigoni sv).
A disp.: Bressan, Seculin, Gamberini, Sardo, Frey, Costa, Spolli, Depaoli, Parigini. All.: Maran 5,5
Arbitro: Fabbri
Marcatori: 29' Sanchez (F)
Ammoniti: 
Cesar, Hetemaj (C)
Espulsi: - 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali