FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Insigne lancia lʼItalia, Aduriz pareggia: 1-1 con la Spagna

Bella prestazione degli azzurri in amichevole: spagnoli salvati più volte da De Gea

Insigne lancia l'Italia, Aduriz pareggia: 1-1 con la Spagna

Una bella Italia pareggia 1-1 nella prima amichevole in vista di Euro2016 contro la Spagna: ad Udine, al 22' della ripresa azzurri in vantaggio con una grande azione Bernardeschi-Giaccherini-Insigne con il napoletano che in scivolata batte De Gea. Il pari spagnolo arriva due minuti dopo con Aduriz che approfitta di una corta respinta di Buffon sul tiro di Morata (in fuorigioco). Prossimo test martedì con la Germania.

LA PARTITA

La maledizione spagnola, non si vince contro le Furie Rosse dal 2011, resiste ma andando oltre il risultato si può sorridere. E' vero, a Del Bosque mancava gente come Iniesta, Busquets e Diego Costa ma Conte potrebbe rispondere "E io, senza Barzagli, Chiellini, Marchisio e Verratti?". Messo da parte il giochino degli assenti, la sensazione è che questa Nazionale sia mezzo passo sopra gli spagnoli, che saranno pure un cantiere aperto, ma non danno più l'impressione di forza di qualche tempo fa, le scorie del Mondiale 2014 sono ancora in bella vista. Lontano dal 4-4-2 contro il Belgio, Conte riporta il 3-4-3 che meglio conosce e mostra come gli azzurri conoscano bene meccanismi e automazioni, specialmente sul binario di destra con un Candreva straripante.

Casomai c'è da constatare come l'aria azzurra non sembra faccia bene ad Eder che, a parte il non aver segnato, sembra avulso dalla manovra italiana. Con l'ingresso di Insigne, Bernardeschi e Zaza, l'attacco offre molte più soluzioni. Forse meno copertura ma c'è un bel connubio di forza, velocità e tecnica. Con ali come Florenzi e Giaccherini, si sente meno la mancanza di uno stoccatore. De Gea salva più volte la Spagna sui tentativi da fuori di Candreva-Giaccherini prima e di Insigne-Florenzi poi, è il segno che gli esterni vanno a mille. Dietro non si soffre troppo l'assenza di due pilastri come Barzagli e Chiellini, anche perché Buffon deve intervenire una sola volta (e il tentativo di Morata era pure da punire per fuorigioco) visto che gli attaccanti spagnoli non danno a Del Bosque le risposte sperate.

Se la Spagna ci regala un bel pezzo di consapevolezza, con la Germania serviranno conferme. Ci sarà pure un ct uscente ma il gruppo risponde bene e anche chi teoricamente parte dietro, vedi Thiago Motta, si cala perfettamente nella parte. All'Allianz Arena, dunque, l'Italia ci arriva con bel pieno di entusiasmo e convinzione, il test sarà più difficile ma, come dice Conte, non si parte mai battuti.

LE PAGELLECANDREVA 7 Un'iradiddio sulla fascia destra. Inesauribile, mette in crisi Azpilicueta in più occasione e costringe De Gea a un paio di parate non semplici
INSIGNE 7 Entra e scalda subito i guanti a De Gea, pochi minuti dopo lo infila da opportunista mettendo fine all'invincibilità difensiva spagnola (che si ferma a 692 minuti)
EDER 4,5 Non riesce a tirarsi fuori dal buco nero in cui sembra finito. Era titolare inamovibile con Conte, ora rischia la panca
DE GEA 7 Salva in più occasioni i suoi, la maggior parte sono conclusioni da fuori ma lui non si scompone mai
ADURIZ 6 E' vero, non si vede quasi mai. Eppure, a 35 anni suonati, segna con l'unica pallone disponibile
MORATA 5,5 Molto meglio il lavoro tattico di rifinitura per Aduriz o i ripiegamenti difensivi che la pericolosità offensiva ma soffre la scarsa serata spagnola

IL TABELLINOITALIA-SPAGNA 1-1
Italia (3-4-3): Buffon 5,5; Darmian 6,5, Bonucci, 6,5 Astori 6; Florenzi 6 (44' st De Silvestri sv), Parolo 6 (44' st Jorginho sv), Thiago Motta 6, Giaccherini 6,5 (34' st Antonelli 6); Candreva 7 (16' st Bernardeschi 6,5), Pellè 5 (16' st Zaza 6,5), Eder 4,5 (7' st Insigne 7). A disp.: Sirigu, Perin, Acerbi, Ranocchia, Rugani, Montolivo, Soriano, El Shaarawy, Bonaventura, Okaka. All.: Conte 6,5
Spagna (4-3-3): De Gea 7; Juanfran 5,5 (34' st Alba 6), Ramos 6 (1' st Nacho 5,5), Pique 6, Azpilicueta 5; San José 5, Fabregas 5,5, Alcantara 5 (16' st Isco 5); Morata 5,5 (41' st Alcacer sv), Aduriz 6 (26' st Silva 5,5), Mata 5 (1' st Koke 5). A disp.: Nolito, Sergio Rico, Mario, Bartra, Sergi Roberto, Casillas, Pedro. All.: Del Bosque 5
Arbitro: Aytekin (Germania)
Marcatori: 23' st Insigne, 25' st Aduriz
Ammoniti: Thiago Motta, Parolo (I), Piquè, Fabregas (S)

LA CRONACA DELLA PARTITA48' - Finisce 1-1 la partita, applausi dello stadio
47' - Zaza mette a ferro e fuoco la diresa spagnolo, poi Azpilicueta riesce a mettere in angolo
45' - Tre minuti di recupero
41' - Silva serve Morata, che si allunga ma non arriva sul pallone
39' - Morata cerca di beffare Buffon ma il pallonetto dal limite è alto sopra la traversa
35' - Insigne salta secco Azpilicueta, ma Aytekin non ammonisce lo spagnolo
33' - Zaza-Bernardeschi-Insigne: il napoletano tenta il pallonetto dal limite, De Gea salva in angolo

29' - Zaza salta in velocità Piquè che intercetta con il braccio: ammonito, Conte voleva il rosso. Sulla punizione, Insigne tira fuori
25' - GOL, PAREGGIO SPAGNOLO: Morata (in fuorigioco sulla punizione di Fabregas) colpisce di testa verso la porta, Aduriz raccoglie la corta respinta di Buffon e insacca
22' - GOL, ITALIA IN VANTAGGIO: tutto in verticale, Bernardeschi per Giaccherini sulla sinistra, palla in mezzo a Insigne che in scivolata batte De Gea

18' - Altra bella ripartenza azzurra: Zaza lancia Insigne che poi allarga per Florenzi che conclude. Il diagonale è respinto da De Gea

16' - Con l'ingresso di Zaza e Bernardeschi, Conte rivolta il tridente offensivo
15' - Giaccherini riparte dopo un errore spagnolo, palla a Insigne che tira dai 25 metri: De Gea in angolo. Sull'angolo, Bonucci di testa sfiora il palo

13' - Azpilicueta per Juanfran, cross che percorre tutta l'area azzurra ma senza effetti
11' - E' un'altra Spagna, più aggressiva e dai ritmi più alti. Conte striglia i suoi per qualche errore di troppo in disimpegno
7' - Ultima azione per Eder: Conte lo richiama in panchina, entra Insigne
6' - Pellé in verticale per Eder, anticipato al momento del tiro. L'interista recupera palla, mette in mezzo ma senza fortuna
5' - Punizione azzurra, Florenzi mette in mezzo ma gli spagnoli fanno buona guardia
3' - Buona azione della Spagna, che conquista un calcio d'angolo. L'Italia libera e riparte con Giaccherini, fermato dalla difesa spagnola
1' - Parte la ripresa, Del Bosque fa entrare Nacho e Koke e passa al 4-4-2


45' - Il primo tempo finisce senza reti. Buona frazione degli azzurri, più pericolosi degli spagnoli
45' - Ammonito Thiago Motta per un intervento su Fabregas
42' - Sugli sviluppi di un calcio d'angolo, cross velenoso di Mata che però Morata non riesce a indirizzare in rete. Poi libera la difesa azzurra
40' - Due occasioni in un minuto. Prima Eder al volo, su assistenza di Pellé, poi tiro a giro della punta del Southampton ma in entrambi i casi De Gea interviene con facilità
38' - Morata si accentra e prova il filtrante per Aduriz: fischiato il fuorigioco (che non sembra esserci) ma Buffon aveva fatto buona guardia
35' - La Spagna cerca di alzare il pressing, qualche rischio nel palleggio per i centrali italiani
30' - Morata in verticale per Aduriz che si inserisce tra Astori e Bonucci, pallone troppo lungo, esce Buffon
27' - L'Italia è salita di livello, Spagna in difficoltà: dagli spalti si alza il coro per gli azzurri
24' - Altro cross di Candreva, Giaccherini si coordina e colpisce al volo ma la palla sbatte su Mata ed esce

22' - Bella combinazione Pellé-Florenzi, il giallorosso cerca in mezzo Pellé ed Eder ma il cross è facile preda per De Gea
20' - Piccolo incidente a Del Bosque, travolto dal guardalinee di destra. Il ct spagnolo cade, si rialza, e stringe la mano all'assistente arbitrale
17' - Ancora Candreva sulla destra, cross pericoloso sul quale non arriva Pellé
16' - Candreva, gran tiro di destro dai 25 metri: De Gea si salva in angolo

14' - Ritmi bassi, l'Italia cerca di aggirare il muro spagnolo che però è pericoloso quando recupera palla a metà campo
11' - Si muove bene Morata, su tutto l'arco dell'attacco. Dribbling secco su Parolo, che lo stende. Senza esito la punizione
6' - Cross di Candreva sulla destra, Sergio Ramos respinge in scivolata: la palla finisce sul palo e poi in angolo

4' - La La Spagna gira palla orizzontalmente, l'Italia si appoggia soprattutto sulla destra con Candreva
1' - Morata prova un azione sulla sinistra, Astori chiude in angolo. Sull'angolo, allontana Pellè
-PARTITI!

Prima del calcio d'inizio, un minuto di silenzio per le vittime degli attentati di Bruxelles e per le studentesse morte in Spagna

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali