FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Sport >
  • calcio >
  • Champions League: Atletico Madrid-Juventus 1-0, decide Arda Turan

Champions League: Atletico Madrid-Juventus 1-0, decide Arda Turan

Il turco di Simeone sblocca la battaglia al Calderon

- Trasferta sfortunata per la Juventus di Allegri che nella seconda giornata del gruppo A di Champions League, esce sconfitta 1-0 sul campo dell'Atletico Madrid vicecampione d'Europa. Poche le emozioni in una partita molto combattuta sul piano fisico e decisa da un tocco ravvicinato di Arda Turan al 74'. Per la Juventus nessun tiro nello specchio nella porta. Con questi vittoria anche l'Atletico sale a quota 3 con Juve, Malmoe e Olympiacos.

    LA PARTITA

    Un po' sfortunata la Juventus certo, ma i bianconeri altro non sono che l'ennesima vittima del "Cholismo". Quell'arte di fare di ogni partita una battaglia per la vittoria, dando due calci allo spettacolo tipicamente spagnolo per l'arte del gioco duro per il quale i Colchoneros tante critiche attraggono in patria. Poco importa, perché alla fine i risultati da diversi anni a questa parte stanno dalla parte dell'Atletico Madrid che anche dalla battaglia con la Juventus esce vincitrice grazie alla zampata di Arda Turan. Quello conta.
    I bianconeri non hanno sfigurato, anzi, ma hanno avuto il coraggio (o commesso l'errore, la differenza è sottile) di giocare sul piano imposto dagli spagnoli. Tanta grinta in mezzo al campo, interventi duri e poche verticalizzazioni, asfissiati dal pressing oltremisura dell'Atletico. Una tattica al limite tra l'essere studiata e l'essere l'unica possibile per non essere spazzati via dal campo, ma che non ha pagato come Allegri si aspettava, complice anche quel 3-5-2 che fuori dai confini italici continua a faticare a trascinarsi dietro i risultati. Male i terzini, male soprattutto Llorente che là davanti non ha saputo tenere quei palloni fondamentali per gli inserimenti dei centrocampisti.
    Se è vero che sul piano del controllo della palla e della partita la Juventus, a Madrid in maglia verde evidenziatore, ha comandato le operazioni, è altrettanto veritiero annotare che in novanta minuti e rotto di match i tiri verso lo specchio della porta difesa da Moya sono stati zero. L'unico vero pericolo per il portiere è stato l'auto-palo colpito da Raul Garcia in un intervento scivolato. Insomma i bianconeri non hanno trovato il modo di aprire la cassaforte dell'Atletico che altro non ha fatto che giocare il suo gioco difensivo fatto di pressing, entrate e ripartenze.
    Il campo ancora una volta dà ragione a Simeone che si porta a casa l'intera posta in palio con due tiri in porta, il gol e il salvataggio sulla linea di Buffon. Con questi tre punti l'Atletico azzera la situazione nel Gruppo A dopo due giornate con tutte e quattro le squadre a quota 3 punti. La differenza la faranno i dettagli: per averli a proprio favore, però, tirare in porta è vitale.

    LE PAGELLE

    Arda Turan 7 - E' l'uomo copertina e già da solo racconta tutto di sé e dell'Atletico. La decide con un tocco ravvicinato su una seconda palla, ma lì davanti è quello che prova più di tutti a fare qualcosa di buono.
    Lichtsteiner-Evra 5 - Sulle fasce la Juventus non c'è. Lo svizzero ci prova con qualche incursione ma sbatte sempre contro il muro biancorosso. Dall'altra parte il francese è un fantasma.
    Koke 7 - Quando c'è da battagliare lui è in prima linea sempre e comunque. Qualche pallone lo perde pure, ma quanti ne recupera...
    Mandzukic 5,5 - Non è Diego Costa e il gioco di Simeone ne risente per forza di cose. Però quando i palloni lunghi diventano più frequenti lui fa il suo, sul gol ci mette lo zampino. Per il resto mai pericoloso.
    Llorente 5 - Fatica a entrare in condizione e anche a Madrid non tiene un pallone giocabile.
    Buffon 6 - Subisce il primo gol stagionale, prima o poi doveva accadere. Prima però salva con un intervento di piede sulla linea.

    IL TABELLINO
    ATLETICO MADRID-JUVENTUS 1-0
    Atletico Madrid (4-4-1-1)
    : Moya 6; Juanfran 6, Miranda 6,5, Godin 6,5, Ansaldi 6; Niguez 5,5 (18' st Griezmann 6), Koke 7, Tiago 6,5, Arda Turan 7 (44' st Siqueira sv); Raul Garcia 6,5; Mandzukic 5,5 (39' st Suarez sv). A disp.: Oblak, Siqueira, Gimenez, Cerci, Jimenez. All.: Simeone 6
    Juventus (3-5-2): Buffon 6; Caceres 6 (33' st Pereyra 5,5), Bonucci 6, Chiellini 5,5; Lichtsteiner 5 (43' st Giovinco sv), Pogba 5,5, Marchisio 6, Vidal 5,5 (38' st Morata 5,5), Evra 5; Llorente 5, Tevez 5,5. A disp.: Storari, Asamoah, Ogbonna, Padoin. All.: Allegri 5,5
    Arbitro: Felix Brych (Ger)
    Marcatori: 29' st Arda Turan
    Ammoniti: Raul Garcia, Ansaldi (A); Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Morata, Giovinco (J)
    Espulsi: nessuno

    TAG:
    Champions League
    Atletico Madrid
    Juventus
    Pagelle
    Marcatori
    Tabellino