FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Milan: la difesa balla, ma Torres dà speranza a Inzaghi

Il pari di Empoli ha rimandato il tecnico a un nuovo esame: Berlusconi aspetta risposte convincenti

- Il Milan a due facce di Empoli rimanda Pippo Inzaghi a nuovi e più approfonditi esami. Perché dopo la sconfitta contro la Juve, che ci sta, la prestazione in terra toscana non ha certo fugati i primi dubbi emersi al cospetto dell'armata bianconera. Anzi. Se al presidente Berlusconi i rossoneri non erano certo piaciuti, tanto che lo aveva fatto sapere più o meno indirettamente al nuovo allenatore, di sicuro quanto visto al "Castellani" ha confermato che c'è ancora molto da fare. Partendo, chiaramente, dalla difesa. Perché gli otto gol subiti in quattro partite portano la media a due reti incassate per ogni gara disputata, il che rende la retroguardia del Milan la più battuta del campionato insieme a quelle di Parma (che ne ha presi 5 dallo stesso Milan) e Sassuolo (che però ne "vanta" ben 7 dall'Inter).

Milan: la difesa balla, ma Torres dà speranza a Inzaghi

E' vero che Bonera e compagni hanno giocato una gara in più, ma lo è anche il fatto che per puntare in alto serve una maggiore solidità davanti ad Abbiati o Diego Lopez che sia. Anche perché se il gioco rimarrà questo, ovvero squadra dietro e veloci ripartenze, è impensabile permettere agli avversari di andare a segno con tanta facilità. Su questo Inzaghi dovrà lavorare e anche velocemente, altrimenti rischia che dall'alto si spazientiscano velocemente. Buon per lui che a dargli una mano sia arrivato un Fernando Torres subito decisivo. Lo spagnolo, alla prima uscita da titolare, ha segnato e convinto, costruendo per sé e per i compagni. Un bel punto di partenza, che unito alla fantasia di Menez e alla ritrovata verve di Honda (3 gol in 4 partite per lui), fanno dell'attacco rossonero il più prolifico della A.

TAG:
Milan
Inzaghi
Torres
Honda
Berlusconi
Bonera