ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità

10/3/2007

Dida-Milan, rinnovo fino al 2010

Telenovela finita, resterà rossonero

Finalmente è fumata bianca tra Nelson Dida e il Milan. La società rossonera ha annunciato l'accordo sul rinnovo del contratto del portiere brasiliano, in scadenza giugno 2007. L'intesa prevede altri tre anni in rossonero per Dida, cosa che, a questo punto, esclude qualsiasi intervento del Milan in una ipotetica trattativa per Buffon. Il brasiliano, dunque, dopo un lungo tentennamento ha firmato fino al 30 giugno 2010.

Sembrava un matrimonio destinato a finire, Nelson Dida e il Milan un binomio messo in crisi dall'indecisione del brasiliano e di certo non risanato dalle ultime prove opache del portiere brasiliano che, nella gara contro il Chievo, era stato addirittura fischiato da parte dei tifosi. Il retroscena raccontato da Galliani, secondo cui l'estremo difensore avrebbe assicurato di non aver firmato con altre squadre, è stato confermato dall'accordo raggiunto. Altri tre anni in rossonero e un rinnovo di contratto giunto alla viglia del derby, segno inequivocabile di una stima incondizionata di tutto l'ambiente rossonero nei suoi confronti.

Dida ha firmato un prolungamento fino al 30 giugno 2010, sancendo l'uscita di scena del Milan per un'eventuale quanto ipotetica trattativa per Buffon. Non sono state rese note le cifre dell'accordo ma si ipotizza un netto ravvicinamento delle parti grazie alle richieste "limate" dal portiere e da un passo avanti della società rossonera per soddisfare l'estremo difensore. "Sono davvero felicissimo per questo rinnovo - ha detto il portiere brasiliano - ci sono voluti sei mesi per trovare questo accordo e adesso, finalmente, è arrivato. Sono contentissimo, anche perchè questo prolungamento è avvenuto alla vigilia del derby, così la concentrazione sarà tutta sulla gara per vincere".