ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità

5/4/2006

L'Inter si consola con la Primavera

Vinta la Coppa Italia battendo il Milan

Se per la vera Inter martedì è arrivata una pesantissima doccia fredda, una consolazione per la società nerazzurra, per quanto magra, arriva dalla Coppa Italia Primavera. I ragazzi allenati da Bernazzani hanno infatti conquistato il trofeo vincendo in finale con il Milan: l'Inter si è imposta in entrambe le gare per 1-0, il ritorno grazie alla rete di Andreolli al 61'. Alla squadra sono arrivati i complimenti di Moratti.

(Foto Inter.it)

C'è un'Inter che vince, che sorride, anche il giorno dopo uno dei momenti più neri della storia recente del club nerazzurro. Nella finale di ritorno, disputata al "Breda" di Sesto San Giovanni, i nerazzurri hanno vinto per 1-0, replicando il risultato dell'andata, con Andreolli che è andato in rete pochi minuti dopo il palo colpito dal milanista Di Gennaro.

E Massimo Moratti, che martedì sera ha lasciato il "Madrigal" di Villarreal molto scuro in volto e non ha parlato con i giornalisti, si è complimentato "indirettamente" con la formazione Primavera: "E' stato Ernesto Paolillo, consigliere di F.C. Internazionale con delega al Settore Giovanile, a portare alla Primavera nerazzurra i complimenti di Massimo Moratti dopo il successo nell'edizione 2005-2006 della Tim Cup di categoria", si legge in una nota della società. "Paolillo, Beppe Baresi, Piero Ausilio e Pierluigi Casiraghi, ovvero lo staff dirigenziale del Settore Giovanile dell'Inter, hanno festeggiato, insieme al tecnico Daniele Bernazzani e ai dirigenti che lavorano con la Primavera, una vittoria che, alla Società, mancava dal 1978. E' la quinta Coppa Italia di categoria conquistata dai nerazzurri, un successo pieno, con due vittorie sul Milan, sia all'andata che al ritorno. Grande festa, quindi, negli spogliatoi dello stadio 'Breda"'.