FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Vasco, sul prato del Modena Park Rolex, sex toys e statuetta di Padre Pio? Puzza di bufala

Secondo alcune fonti dopo il concertone non sarebbero stati trovati solo bandane e cappellini, ma la realtà è meno fantasiosa di quanto sembrava...

Vasco, sul prato del Modena Park Rolex, sex toys e statuetta di Padre Pio? Puzza di bufala

Chiuso il concertone di Vasco al Modena Park, è tempo di pulizie dello spazio che ha ospitato i 220mila fan. Secondo alcuni le aziende incaricate della pulizia avrebbero trovati una serie davvero singolare di oggetti dimenticati dal pubblico, da un Rolex a sex toys fino ad arrivare a una statuetta di Padre Pio. Tutto vero? Sembra proprio di no, e la realtà delle cose è molto meno fantasiosa.

In realtà da controlli incrociati pare che la società incaricata  di ripulire il parco Ferrari dopo il mega evento di sabato non abbia trovato oggetti così particolari. Una notizia quindi sensazionalistica che ha presto fatto il giro della Rete apparendo tanto più credibile in virtù della grandezza del raduno modenese. Niente di tutto questo. Lattine, bottiglie e qualche oggetto smarrito, ma, a quanto si sa, nessuno che abbia pensato di portarsi al concerto la statua di Padre Pio.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali