FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Spettacolo >
  • Phil Rudd, il batterista degli Ac/Dc accusato di aver organizzato un duplice omicidio

Phil Rudd, il batterista degli Ac/Dc accusato di aver organizzato un duplice omicidio

Il membro del gruppo hard rock è stato arrestato: avrebbe assoldato un sicario. Rischia una condanna a 10 anni di carcere

- Guai con la giustizia per Phil Rudd, batterista del gruppo hard rock degli Ac/Dc. Dopo un blitz nella sua casa di Tauranga, in Nuova Zelanda, Rudd è stato arrestato per il tentativo di omicidio di due uomini, per il quale lui avrebbe assoldato un sicario. Il 60enne batterista è stato rilasciato su cauzione dopo la prima udienza e non potrà avere alcun contatto con le persone coinvolte nel processo.

    A Rudd sono stati anche contestati il possesso di cannabis e metanfetamine. La prossima udienza del processo è stata fissata per il 27 novembre e il batterista rischia 10 anni di carcere. Non sono stati resi noti né i nomi delle due persone oggetto del progetto criminoso né del killer che sarebbe stato assoldato.

    Non è certo un buon periodo per gli Ac/Dc, che l'1 dicembre pubblicheranno il loro nuovo album e poi partiranno per un tour mondiale. Dopo l'abbandono per motivi di salute di Malcom Young ora rischiano di perdere un altro membro fondamentale. Rudd è entrato nel gruppo nel 1975, per poi lasciarlo tra il 1983 e il 1993 per forti incomprensioni proprio con Malcom. Dal 1994 è però tornato a essere il batterista della band.

    TAG:
    Nuova zelanda
    Ac/dc
    Phil rudd