FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Spettacolo >
  • One Direction si mettono a nudo con "Four": un nuovo album per crescere

One Direction si mettono a nudo con "Four": un nuovo album per crescere

Ben sedici brani inediti per un lavoro ricco di suoni e parole in cui la boyband mette in campo tutte le proprie potenzialità

- A un anno di distanza da "Midnight Memories", gli One Direction pubblicano il quarto album della carriera intitolato "Four". Harry, Niall, Liam, Zayn e Louis si espongono firmando 12 su 16 brani del cd che si rivela un frullato di diversi generi musicali: dagli Anni 60, 70 e 80, fino al country e al folk. Il miglior album sulla carta con una accentuata voglia di dimostrare di esser diventati grandi che ne compromette però la spontaneità.

    Tra i brani spicca "18" di Ed Sheeran con Oliver Frank. Il sodalizio (riuscito) e la stima tra il cantautore inglese fenomeno delle classiche e la boyband si erano già consolidati con precedenti canzoni come "Memories" e "Little Things". Poi si segnalano "Where Do Broken Hearts Go" (tra gli autori c'è Harry Styles), un brano pop-rock incisivo che viene esaltato dai cori di sottofondo, "Spaces" (firmato da Louis e Liam) invece è una delle migliori creazioni del gruppo. Poi c'è il primo singolo "Steal My Girl" con sonorità vagamente Anni 70, il cui video ha superato i 32 milioni di visualizzazioni. Il nuovo singolo invece è "Night Changes", una bella ballata d'impatto che cresce fino all'inciso e sullo sfondo c'è una consapevolezza: "Stiamo diventando più grandi". Non manca il lato romantico in "Girl Almighty", un po' Anni 60, con Niall che canta: "Mi metterò in ginocchio per te". Mentre i momenti più sensuali vengono affidati a "Stockholm Syndrome" ("My stockholm syndrome is in your room/Yeah I fell for you"). Non manca "Fireproof" che lo scorso mese ha infranto i record diventando il brano gratuito più scaricato di sempre nelle 24 ore in cui era disponibile.

    In Italia, oltre al formato standard con 12 brani, c'è una deluxe version con ben 4 canzoni in più: "Change Your Ticket", "Illusion", "Once In A Lifetime" e "Act My Age". Sempre in questa confezione deluxe "Four - The Ultimate Edition" è contenuto un libretto di 28 pagine ricco di immagini: foto di gruppo e singole, una raccolta fotografica con i volti delle fan italiane e un messaggio autografo della boyband. E non è tutto. Il dvd-Blue Ray "Where We Are - Live from San Siro Stadium" uscirà il primo dicembre.

    Giovanissimi e con alle spalle 94 numeri uno e oltre 46 milioni di dischi venduti in appena quattro anni, gli One Direction non si sono fermati un secondo da quando sono esplosi a "X Factor Uk", in Patria sono degli idoli e proprio recentemente sono stati invitati a una serata di gala in cui hanno potuto salutare anche il principe William e la duchessa Kate Middleton. Sapranno mantenere alte le aspettative di vendita e l'attenzione mediatica anche con questo disco? Lo vedremo nei prossimi giorni. Quel che è certo è che con "Four" hanno cercato di mettere sul piatto tutte le loro potenzialità, a volte oltrepassando i loro limiti che spesso sono stati colmati da un entourage potentissimo, capitanato (con discrezione) da Simon Cowell che li ha scoperti e lanciati nel firmamento della musica mondiale.

    TAG:
    One direction
    Four