FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Marco Mengoni, "Guerriero" tra i sentimenti

Il brano co-firmato con Fortunato Zampaglione traccia una nuova strada nel percorso artistico

Un brano che cresce piano piano, parla di forza ma anche del coraggio di avere qualcuno al fianco e dirgli "ti difenderò da tutto non temere mai". Marco Mengoni stupisce e spiazza con il singolo "Guerriero" che fa da apripista alla prima parte del nuovo progetto discografico che vedrà la luce a gennaio. La canzone firmata con Fortunato Zampaglione e prodotta da Michele Canova, traccia un nuovo percorso artistico.

Marco Mengoni, "Guerriero" tra i sentimenti

Pochi semplici accordi di pianoforte, la voce bassa per poi aprirsi con archi in un vorticoso arrangiamento che suggella versi importanti come: "Quando cadrò tu non disperare, per te io mi rialzerò. Io sono un guerriero e troverò le forze, lungo il tuo cammino sarò al tuo fianco mentre ti darò riparo contro le tempeste e ti terrò per mano".

"Questa è una canzone a cui tengo molto - ha raccontato Mengoni in un incontro con gli studenti all'Università Statale di Milano - perché racconta quello che ho sempre sognato da piccolo, ossia qualcuno vicino a me che mi facesse vedere al meglio questa strada da scegliere. Racconto quello che cercavo da bambino e quello che volevo raccontare al mondo. 'Guerriero' è anche la canzone che ho lavorato di più in studio: ci sono state 152 tracce possibili per questo pezzo".

Poi il cantautore ha spiegato cosa accadrà da qui nelle prossime settimane: "Abbiamo a disposizione non un disco ma una playlist aperta. Come se si aprisse un piccolo mondo in modo da mettere dentro qualsiasi cosa, che sia tutto in continuo, costante cambiamento e che tutto sia modificabile. E' un work in progress e lo è talmente tanto che non ho ancora il disco (scoppia a ridere, ndr). Non credo molto nei segni ma mi hanno detto che il Capricorno è molto pignolo e un po' perfezionista. Sono sempre in studio dalla mattina alla sera e cambio qualsiasi cosa a livello di arrangiamento. E' un disco che lavoriamo giorno per giorno".

Un progetto che però vede al lavoro tutto il team: "Ho sempre cercato la forza nelle persone che mi hanno supportato in questi cinque anni e abbiamo sempre parlato di condivisione".

Il video è stato girato in Trentino, il soggetto è di Marco Mengoni che per la prima volta firma la regia insieme a Cosimo Alemà ed è interpretato da Matteo Valentini.