FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Parata di vip per la prima del musical "Singin' in the Rain"

Pioggia di stelle e stelline a Milano per la prima di "Singin' in the Rain - Cantando sotto la Pioggia Il Musical", la nuova produzione firmata Stage Entertainment Italia in scena al "Teatro Nazionale CheBanca!" di Milano fino all’11 gennaio 2020. Dopo gli incredibili successi di pubblico e critica raccolti nelle scorse stagioni teatrali da "Flashdance – il Musical" e "A Chorus Line", l’affermata attrice e regista Chiara Noschese alza ancora di più l'asticella e torna a cimentarsi con la Leggenda che, questa volta, di nome fa Gene Kelly.   " Singin In The Rain  è una storia che strappa una risata e fa sognare, in un’evasione unica, che capita solo quando siamo chiusi in un teatro, immersi in una che parla di poesia, talento, musica, arte, di quella “materia divina” di cui, a mio avviso, abbiamo una grande nostalgia" commenta Chiara Noschese. I biglietti sono già disponibili sul sito  www.teatronazionale.it ,  www.ticketone.it , presso il Box Office e l'Ufficio Gruppi del teatro.   TI POTREBBE INTERESSARE: Mietta torna con "Cloro": guarda il video in anteprima

Parata di vip per la prima del musical "Singin' in the Rain"

clicca per guardare tutte le foto della gallery

Pioggia di stelle e stelline a Milano per la prima di "Singin' in the Rain - Cantando sotto la Pioggia Il Musical", la nuova produzione firmata Stage Entertainment Italia in scena al "Teatro Nazionale CheBanca!" di Milano fino all’11 gennaio 2020.

Dopo gli incredibili successi di pubblico e critica raccolti nelle scorse stagioni teatrali da "Flashdance – il Musical" e "A Chorus Line", l’affermata attrice e regista Chiara Noschese alza ancora di più l'asticella e torna a cimentarsi con la Leggenda che, questa volta, di nome fa Gene Kelly.

 

"Singin In The Rain è una storia che strappa una risata e fa sognare, in un’evasione unica, che capita solo quando siamo chiusi in un teatro, immersi in una che parla di poesia, talento, musica, arte, di quella “materia divina” di cui, a mio avviso, abbiamo una grande nostalgia" commenta Chiara Noschese.

I biglietti sono già disponibili sul sito www.teatronazionale.itwww.ticketone.it, presso il Box Office e l'Ufficio Gruppi del teatro.

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Mietta torna con "Cloro": guarda il video in anteprima