FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Fase 2, l'Arena di Verona chiede una deroga: spettacoli con 3.000 spettatori 

Il sindaco della città e i vertici dellʼEnte scaligero hanno presentato le proprie richieste ai parlamentari veronesi affinché possano essere discusse alla Camera durante lʼesame del decreto


arena verona 2019 opera festival

L'Arena di Verona non ci sta. Per l'estate 2020 chiede una serie di deroghe: spettacoli per almeno 3.000 spettatori anziché i 1.000 previsti dal decreto per la Fase 2, minore decurtazione del Fus legata alle produzioni, risorse ad hoc per la specificità dell'anfiteatro e della stagione lirica. Comune di Verona e Fondazione Arena hanno già presentato un progetto in grado di garantire tutte le misure di sicurezza, sia per il pubblico che per gli artisti.

LEGGI ANCHE: Max Gazzè pensa alla Fase 2 della musica: "Scendo in palco" per "1.000 posti"

 

Il sindaco e presidente della Fondazione Arena, Federico Sboarina, insieme al sovrintendente Cecilia Gasdia, hanno consegnato queste richieste ai parlamentari veronesi, perché possano essere discusse alla Camera che nei prossimi giorni inizierà l'esame del decreto.

 

Con "Tosca" Daniel Oren fa 500 allʼArena di Verona: guarda le foto storiche

L'appuntamento è per giovedì 29 agosto. Con "Tosca", sesto titolo più rappresentato dell'Arena di Verona, il Maestro Daniel Oren, direttore musicale dell'Opera festival, taglierà due traguardi importanti: il 35esimo anno consecutivo nel salotto plein air e lo spettacolo numero 500 che lo conferma l'artista che ha diretto il maggior numero di rappresentazioni liriche nella storia areniana. L'opera di Giacomo Puccini è la stessa con cui, nel 1984, debuttò a Verona. “Ricordo benissimo la prima volta che salii sul palco – racconta - Fu un'edizione eccezionale. C'era Shirley Verrett, una delle più grandi voci del secolo. Non posso paragonarla alla Callas semplicemente perchè i paragoni con la Callas non si fanno. La seconda protagonista era Eva Marton, immensa. E poi un superbo Giacomo Aragall, carismatico e amatissimo. Per ascoltarlo venivano pullman di appassionati da tutto il mondo. Ne potrei citare molti altri. Questa era la nostra compagnia di canto, apprezzatissima dalla platea e in particolare dagli italiani che hanno la musica nel sangue. Il mio rapporto con l'Arena di Verona è una grande storia d'amore che non si esaurirà mai. Adoro tutti i lavoratori, per me non esiste solo il coro e l'orchestra. Tutti sono protagonisti”. La regia, le scene, i costumi e le luci, sono firmate da Hugo deAna. I protagonisti dell'opera tratta dal dramma omonimo di Victorien Sardou, saranno Vittorio Grigolo (Cavaradossi), Hui He (Tosca) e Ambrogio Maestri (Scarpia).

leggi tutto

 

Nel dettaglio, le richieste riguardano la deroga al numero di spettatori consentito per gli spettacoli all'interno dell'anfiteatro, che per l'Arena non può limitarsi a quanto previsto nel Decreto Rilancio; la revisione della decurtazione del 40% del Fus legata alle produzioni, che porterebbe un grosso danno economico alla Fondazione; un finanziamento ad hoc per l'Arena, dal Fondo per l'emergenza del Mibact di 245 milioni, in virtù dell'ingente danno per la mancata realizzazione del Festival di quest'anno e delle specificità che rendono Fondazione Arena diversa e unica rispetto a tutte le altre fondazioni lirico sinfoniche italiane. 

 

Comune di Verona e Fondazione Arena hanno già presentato per l'anfiteatro scaligero un progetto innovativo in grado di garantire tutte le misure di sicurezza, sia per il  pubblico che per gli artisti, con tremila spettatori a sera. Un numero che ne consentirebbe anche la sostenibilità economica. L'edizione straordinaria 2020 "Nel cuore della musica", è stata ideata per garantire anche quest'anno, se pur con le dovute ristrettezze, la programmazione della stagione lirica, che è saltata soltanto durante i conflitti mondiali. Il Festival lirico programmato per il 2020 slitta all'anno prossimo, ma l'Arena ha messo in calendario serate-evento a partire da agosto, con il palco posizionato al centro della platea ed il pubblico distribuito esclusivamente sugli spalti, con norme anti assembramento e specifiche vie di afflusso e deflusso. 

 

POTREBBE INTERESSARTI:

 

Naomi Campbell compie 50 anni: luci e ombre della vita di una Venere Nera - Video Tgcom24

FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Naomi Campbell compie 50 anni: luci e ombre della vita di una Venere Nera

La modella, nata a Londra il 22 maggio 1970, è una delle donne più belle e affascinanti del mondo

Video 24

      Tutti i video

        Commenti

        Commenta
        Disclaimer

        Grazie per il tuo commento

        Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

        Grazie per il tuo commento

        Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

        Regole per i commenti

        I commenti in questa pagina vengono controllati
        Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

        In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
        - Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
        - Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
        - Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
        - Più in generale violino i diritti di terzi
        - Promuovano attività illegali
        - Promuovano prodotti o servizi commerciali