FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Spettacolo > Max Gazzè: "Muto ma solo al cinema"
9.4.2010

Max Gazzè: "Muto ma solo al cinema"

Attore in "Basilicata coast to coast"

Dalla musica al cinema il passo è breve. Specie se si interpreta un falegname con la passione del contrabbasso, che da anni non parla più. Max Gazzè sbarca nelle sale in "Basilicata coast to coast" di Rocco Papaleo con Giovanna Mezzogiorno, Alessandro Gassman e Paolo Briguglia. "Quattro amici e un viaggio - spiega il cantautore a Tgcom - per scoprirsi". Gazzè pubblicherà a maggio il nuovo album "Quindi?", anticipato dal singolo "Mentre dormi"

Qualcuno avrà storto il naso dicendo 'Ecco il solito attore che gioca a fare il regista'. Eppure Rocco Papaleo ha vinto la sua sfida. Ha riunito tre dei colleghi più bravi dell'ultima generazione (nonché suoi grandi amici) Alessandro Gassman, Giovanna Mezzogiorno, Paolo Briguglia e l'esordiente Max Gazzè (sì, proprio lui il cantautore). Quattro ragazzi che amano la musica, decidono di fare un viaggio attraversando la Basilicata per recarsi ad un Festival canoro ma anche per ritrovare se stessi. Tutti recitano in perfetto dialetto. La Mezzogiorno sorprende toccando - finalmente - corde recitative nuove e inedite. Gazzè piacevole scoperta. Buona la prima per Rocco Papaleo, promosso a pieni vot anche per le inquadrature mozzafiato del paesaggio lucano.

Adesso che sei diventato attore, lascerai la musica?
(Ride, ndr) Conosco da anni Rocco Papaleo e quando mi ha proposto il ruolo di Franco sapeva esattamente che avrei accettato al volo. E' stato cucito addosso a me e non ho avuto paura ad affrontare questa sfida.

Un personaggio muto ma che si esprime con la musica, sembra un ruolo molto difficile...
Ed è stato così. E' facile cadere nella scontata mimica facciale, si è trattato di rendere Franco nella maniera più naturale possibile. Un uomo che attraverso il linguaggio del contrabbasso esprime se stesso e le emozioni.

Pensi di continuare con la strada del cinema?
Questa è stata un'eccezione, Rocco è un amico. Però non lo escludo, vedendomi proiettato sul grande schermo mi sono trovato molto carino (ride, ndr).

Anche Giovanna Mezzogiorno canta, come se la cava?
Sono tutti e quattro bravissimi! Una vera sorpresa al di là dei tecnicismi. Hanno saputo proiettare se stessi nella musica in maniera formidabile.

Pronto per l'uscita del disco?
Sono dodici brani inediti, si intitola "Quando?" per esprimere l'attesa verso qualcosa. Non ho voluto chiamarlo con il titolo di una delle canzoni, ma regalare un concetto nuovo. Ho anche cambiato casa discografica, ora sono con la Universal, ma avevo l'urgenza di cantare dopo la pubblicazione di 'L'aratro e la radio' del 2008. Spero piaccia così come il video del singolo "Mentre dormi" girato, ovviamente, da Rocco Papaleo. Ci sono le immagini del film ma anche qualche sequenza registrata al termine delle riprese.

Andrea Conti

OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile