FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Spettacolo > Mina, 70 anni di voce e talento
25.3.2010

Mina, 70 anni di voce e talento

Assente dalle scene da oltre 30 anni

Mina Anna Mazzini è nata a Busto Arsizio il 25 marzo 1940. Ma tutti la conoscono come Mina. L'interprete compie 70 anni e manca dalle scene dal lontano 23 agosto del 1978, quando ha tenuto l'ultimo concerto al Bussoladomani. Poi a parlare per lei solo la musica e un mistero attorno alla sua presenza, squarciato da foto paparazzate. In tutto 50 anni di carriera alle spalle con all'attivo oltre mille titoli per un totale di 150 milioni di dischi.

Tutti pazzi per Mina. L'amico Celentano, che gli auguri glieli ha fatti già da qualche giorno con una intervista che era quasi una dichiarazione d'amore, la considera "una bomba che non si può disinnescare ed esplode quando meno te lo aspetti". Federico Fellini l'avrebbe voluta per un film che lei non ha mai voluto girare; Frank Sinatra non avrebbe badato a spese per convincerla ad esibirsi negli Stati Uniti. Non manca all'appello il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che a Gente ha detto: "In anni non più vicini sono stato anch'io un ammiratore di Mina, veramente una grande cantante". "Se facesse un concerto andrei nel backstage a chiederle un autografo", ha detto di lei anche Liza Minnelli, che la considera "la più grande".

Difficile che quel concerto si farà mai. Ma ad alimentare quel mito c'è anche una produzione incessante. Dalla sera del suo ultimo concerto in pubblico, il 23 agosto del 1978, Mina canta, studia, lavora, produce. Tanto che il nuovo album di inediti arriva il 14 maggio e usciranno anche 14 album storici in vinile che la Sony ha deciso di ristampare.

Per i meriti artistici, dal 2001 è addirittura Grande Ufficiale della Repubblica. Non calca più le scene, ma la sua casa di Lugano è meta continua dei viaggi di alcuni dei migliori musicisti e autori italiani che vanno a registrare con lei. Sempre attenta al mondo musicale di oggi tanto da essersi complimentata con Marco Mengoni per la sua performance a Sanremo, Mina ha anche inciso con i cantanti più in voga del momento. Basti pensare all'ultimo disco "Facile" in cui c'è un duetto con Manuel Agnelli degli Afterhours in "Adesso è facile". In passato ha cantato, grazie anche a trasmissioni storiche come "Studio Uno" a "Milleluci", con Totò, Alberto Sordi, il suo grande amico Lucio Battisti, Alberto Lupo e Paolo Panelli. I successi non sono mancati, anche nella sua 'seconda carriera': da "Questione di feeling" incisa con Riccardo Cocciante, all'album registrato con Celentano e la "Platinum Collection", raccolta di hit del 2004 che ha venduto centinaia di migliaia di copie. In cinquant'anni di carriera ha inciso canzoni in inglese, spagnolo, tedesco, giapponese e francese.

Il figlio di Mina, Massimiliano Pani, ha raccontato al Tg1 la sorpresa e la commozione per "le tante lettere e mail del fan che si mette a scrivere. E' certo piacevole ma anche troppo. Mi sembra eccessivo quasi". I settant'anni Mina, racconta ancora il figlio per la curiosità che circonda la diva avvolta dal silenzio, "li accoglie con la sua ironia, la sua intelligenza, non le interessa più di tanto, non è argomento di per sè. La festa di compleanno non rientra nelle abitudini in verità, di un po' tutta la famiglia".

Tra le tante dichiarazioni su Mina pubblicate in questi ultimi giorni, vale su tutte quella del regista Antonello Falqui. Di lei ha detto: "E' una donna libera".

DA TIZIANO FERRO A ELISA, GLI AUGURI DEI CANTANTI A TGCOM PER MINA

OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile