FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

14/11/2008

Stagione serena per Laura Pausini

A Tgcom presenta Primavera in anticipo

Quattordici canzoni, più due bonus track, ecco "Primavera in anticipo" di Laura Pausini. Serena, innamoratissima di Paolo Carta, Laura parla di amori passati "Il mio beneficio" e attuali "Ogni colore al cielo". X Factor e Amici? "Fanno le veci dei talent scout anche se...". E se pensate che la cantante si fermerà per pensare a se stessa, sbagliate di grosso: "Farò un tour di un anno, un disco di Natale e ... per i ritardi c'è ancora tempo!".

“Il mio beneficio” è una dura accusa contro un ex (“Ho alzato per te al cielo per te cattedrali senza che mai nemmeno una volta mi aprissi la porta tu”). Oggi alzeresti nuove cattedrali per il tuo amore?
Il disco in effetti rappresenta tutte le stagioni. Il mio beneficio rappresenta metaforicamente l'inverno, il dolore, la rassegnazione, anche il vittimismo. Non sono disposta a sentirmi più vittima, non in quel modo. Il disco è stato scritto in 4 anni, questa è la prima canzone che abbiamo scritto con Daniel Vuletic e Cheope, e rappresenta una parte di me importante che non rinnego e che mi ha insegnato ad essere piu combattiva.

C'è anche l'amore sensuale in “Bellissimo così” canti “E lasciati ammirare un po' di più Senza pudore Provochi la mia reazione tu”.  Per la prima volta una Pausini sexy! Da dove arriva questo coraggio?
Ho già scritto canzoni "sensuali". E amo interpretarle. Sono una persona molto fisica, anche se pudica. Quando canto è come amare teneramente una persona. E’ come fare l'amore. Quello vero. Quello che ha un significato cosi grande che non può essere chiamato sesso.

In "Ogni colore al cielo” fai la dichiarazione d'amore che ogni uomo vorrebbe sentire dalla sua donna “Mi sentirei in compagnia di me sono un libro interrotto e incompiuto da sempre in attesa di te”. Com'è nato questo brano, il più intimo di tutto il disco?
“Ogni colore al cielo” è un sogno per tante persone romantiche. L'ho scritta con Paolo (Carta, il suo compagno; ndr), che ne è anche il produttore, quando a gennaio siamo andati una settimana in vacanza al mare. Il rumore del mare si sente infatti alla fine della canzone registrato dal computer direttamente sul disco. E’ la nostra canzone.

Nonostante gli errori del passato come possono i sentimenti riesplodere così intensi?
Non bisogna mai arrendersi, l'amore è l’unico motivo per il quale siamo qui. Amore è una parola spesso usata troppo superficialmente. Per conoscere l'amore devi vivere la gioia e il dolore più estremi. Devi spingerti a conoscere davvero te stesso e spesso a scoprirti  fragile, per sapere che devi reagire.

Cos'è successo a Laura sia come donna che artista da "Resta in Ascolto" a "Primavera in anticipo"?
Non avrei mai visto la primavera se non fossi rimasta in ascolto. Sono due dischi molto sinceri, entrambi parlano in maniera trasparente di me, il primo è il riflesso di una ragazza fragile e disperata con voglia di reagire e urlare, e il secondo un cammino verso uno stato d’animo più sereno, una pace interiore ed un equilibrio tanto desiderato.

(Nella pagina seguente Laura parla di Tiziano Ferro, X Factor e Amici...)