ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità
27/6/2007

Simpson il film, Bart è nudo!

Nuovo trailer con una scena "osè"

I Simpson, la famiglia più disastrata d'America, arrivano sul Web con un nuovo, dissascrante trailer, in cui Bart e Homer osano molto più del solito. Mentre si attende l'uscita del film (prevista in Italia per il 21 settembre) si vede il monello completamente nudo in skateboard e Homer che distrugge Springfield scatenando l'ira dei suoi concittadini. Alla povera Marge non resta che affondare le mani nella sua cotonata parrucca!

Foto tratta dal video

Il film arriva a distanza di 20 anni dal primo episodio e si annuncia innovativo per quanto riguarda le animazioni (alcune saranno in 3D), la musica e gli effetti speciali. Nella pellicola, che uscirà negli Usa il 27 luglio e in Italia il 21 settembre, i Simpson si mantengono "brutti" come li conosciamo: pigri, aggressivi, nevrotici, invidiosi. Un po' uguali a tutti noi, dopo una piatta giornata di lavoro, una noiosa mattinata in classe o un pomeriggio passato fra pulizie e fornelli. In fondo la forza dei cinque orribili mostricciattoli sta proprio qui, rispecchiare le frustrazioni della gente e il desiderio di rivalsa che molto spesso finisce... nell'ennesima debacle.

Per non parlare di Homer e Bart che osano molto più del solito. Il monello che attraversa la città nudo a bordo di uno skateboard per spiaccicarsi, sempre più nudo, su una finestra, è una delle poche scene di nudo frontale su cui non è calata la censura.

Il terzo trailer rilasciato sul Web si apre con un disegno della faccia di Homer, per proseguire nelle scene dove guida degli husky, ma alla fine viene sbranato dagli stessi. Nella scena successiva, Ned mostra a Bart gli stati confinanti con Springfield: Ohio, Nevada, Maine e Kentucky. Ora prende posto il signor Burns, che davanti a Winchester, Apu e il Dr.Hibbert, afferma che con i due bottoni che ha dietro la scrivania, può sguinzagliare i segugi o togliere l'energia alla città. L'inquadratura poi si sposta sulla famiglia, che cerca di passare nella casa dei Flanders, con tutta la folla sotto che grida: "Vogliamo Homer! Vogliamo Homer!"...