ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità
20/3/2007

Harry Potter, Hermione se ne va

Ma i produttori del film sperano ancora

La produzione di Harry Potter e i fan del maghetto più famoso del mondo sono nel panico. Secondo il giornale News of the world, la sedicenne Emma Watson (l'attrice che presta il volto al personaggio di Hermione) diserterà i prossimi film. "Emma è stufa di sentirsi chiamare 'la ragazzina che fa Harry Potter", ha detto Grint, che interpreta il rosso Ron Weasley. I produttori però rilanciano: "Siamo estremamente convinti che Emma tornerà sul set".

Daniel Radcliffe - Emma Watson (Afp)

"Emma è rimasta scioccata da un fan che la perseguitava anche a scuola. - ha spiegato ancora Rupert Grint- Io e Daniel (Radcliffe, che veste i panni del maghetto; ndr) non ci sentiamo più con lei: niente telefonate nè sms se non quando siamo sul set".

Di fatto la decisione della Watson ha paralizzato la messa in cantiere degli ultimi due film. Non ha funzionato neppure il trucco tentato dai dirigenti della Warner di raddoppiare il compenso della streghetta a due milioni di sterline (tre milioni di euro) per ogni episodio, anche se hanno smentito categoricamente queste voci. L'avvio delle riprese della sesta pellicola delle serie ("Harry Potter e il principe mezzo-sangue") era previsto nei prossimi mesi. Daniel Radcliffe ha già firmato il contratto e assicurato così la sua presenza.

"Harry Potter e l'Ordine della fenice", quinta pellicola della serie, con i tre attori insieme forse per l'ultima volta, esce il prossimo luglio, in coincidenza con l'arrivo nelle librerie del settimo ed ultimo romanzo delle avventure del mago: "Harry Potter and the Deathly Hallows".