ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità
23/1/2007

Dunst, la regina diventa "Blondie"

Attrice in un film sulla cantante punk

Prendete Kirsten Dunst, aggiungete capelli biondi, tanto rock 'n roll, sostanze stupefacenti e avrete l'attrice nel suo prossimo ruolo, quello della cantante punk Debora Harry. Dopo Maria Antonietta, la Dunst sta valutando di girare un film tratto dalla biografia della cantante, diventata negli anni '70 un'icona dello stile punk. Regista Michel Gondry, lo stesso di Se mi lasci ti cancello e L'arte del sogno, attualmente nelle sale.

Afp

A lanciare la bomba è stata Liz Smith sul "New York Post". Miss Dunst ha però confermato solo a metà. In un'intervista a un magazine neozelandese ha detto che il suo prossimo appuntamento è con Michel Godry per un film su "un personaggio che tutto il mondo conosce, ma di cui non posso dire di più".

A svelarne l'identità ci hanno pensato i pettegoli secondo cui la Dunst, prima fidanzata dell'Uomo Ragno, poi regina in Maria Antonietta, sarà la fascinosa cantante Deborah Harry, soprannominata Blondie per il suo fascino, il colore dei suoi capelli e per il gruppo da lei fondato negli anni Settanta. La biografia della star, da cui sarà tratto il film, è incentrata soprattutto sugli esordi della star che, a inizio carriera, lavorò come segretaria in una radio della BBC a New York, fece la ballerina in un bar a Union City e divenne anche coniglietta per Playboy. Il successo per la Harry arrivò intorno al 1975, quando con il fidanzato Chris Stein formò la band, Blondie, caratterizzata da uno stile diverso, che oscillava dal rock al punk, passando per la new wave, il reggae e la disco music.

Per il momento ad accomunare la Dunst a Blondie sono solo i capelli dorati, ma l'attrice ha dimostrato di essere una che studia. Se in qualche mese è riuscita a regnare sulla Francia, cantare su un palco non sarà per lei un problema...