ULTIMISSIMA 01:50

GUANTANAMO,OBAMA AUTORIZZA PROCESSI

- Usa, cancellato blocco attività carcere

Pubblicità
29/12/2006

Dopo Natale la svolta di De Sica

Ruolo drammatico in nuovo film

Festeggia ancora per il grande successo al botteghino ottenuto con "Natale a New York", ma Christian De Sica pensa già al dopo. L'attore abbandonerà la maschera comica per un nuovo ruolo completamente diverso e drammatico. Sarà un giocatore fallito in "Tris di donne in abito nuziale", il nuovo film che Vincenzo Terracciano dirigerà a giugno.

Lo ha annunciato il produttore Umberto Massa, cui si devono, con la sua Kubla Khan, molti debutti d'autore  degli ultimi anni (dalla "Capagira" di Alessandro Piva a "Paterfamilias" di Francesco Patierno, al recente "Mater Natura" di  Massimo Andrei). "Christian De Sica ha accettato con entusiasmo questo film sul vizio delle carte, un gioco pericoloso che lo mostrerà al pubblico in una versione inedita. Un ruolo "forte" che ha anche qualcosa di autobiografico visto che anche suo padre era un tenace giocatore", spiega Massa precisando che il film si girerà tutto per le strade di Napoli, tra Piazza Dante e Via Foria.

Nel cast ci saranno Marina Confalone nel ruolo della moglie di De Sica, Primo Reggiani sarà uno dei due figli, mentre la ragazza non è ancora stata scelta. De Sica impersonerà un bancario che viene spinto al licenziamento per i vari ammanchi nella sua contabilità, in crisi con se stesso per le continue sconfitte al gioco e per non saper riscattarsi finirà per coinvolgere tutta la famiglia in questa sua caduta.
 
Un ruolo del tutto inedito per il re dei "cinepanettoni", che ricorda la parabola di Diego Abatantuono quando fu scelto da Pupi Avati per il suo primo ruolo drammatico in "Regalo di Natale" dopo tanti film di serie B. La sceneggiatura è stata scritta da Terracciano ("Per tutto il tempo che ci resta" e "Ribelli per caso") con Laura Sabatino.