FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Aiuto, fantasma sull'aereo di 007

Strane presenze sul set del film

Che ultimamente la figura di Bond non sia stata accompagnata da una buona stella è noto.

Prima Daniel Craig che si spezza i denti sul set, poi le critiche di molti fan convinti che l'attore sia uno 007 poco credibile. Ora ci si mette il fantasma. Durante le riprese, il cast è andato nel panico per girare alcune scene su un jumbo... abitato dallo spirito di una passeggera morta anni prima di infarto durante un volo.

Attori, comparse e tecnici di "Casino Royale" si sono rifiutati di salire sul velivolo - un 747 vecchio di trent'anni e ormai in dismissione allo scalo di Cranleigh nel Surrey - all'interno del quale sarebbero dovute essere girate alcune sequenze della nuova avventura dell'agente segreto al servizio di Sua Maestà.

Il motivo? Il velivolo - un jumbo della South African Airways del valore di due milioni di sterline - sarebbe stato "evidentemente" abitato da un ectoplasma, il fantasma di una viaggiatrice morta per un attacco di cuore. Membri del cast hanno giurato di aver visto accendersi le luci e il sistema di sicurezza dell'aereo anche se il velivolo non era collegato ad alcun tipo di alimentazione elettrica. Come se non bastasse, il fantasma sarebbe stato visto volteggiare su e giù lungo i corridoi del jumbo... Ce ne sarebbe abbastanza per trasformare il nuovo capitolo di Bond, da spy story a horror.