FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Spettacolo > Pausini, un minuto di silenzio per Armellini
19.3.2012

Pausini, un minuto di silenzio per Armellini

In tour ricorda il tecnico deceduto per il cedimento di parte della struttura del palco

foto Ufficio stampa
09:10 - Laura Pausini è ripartita da Firenze con il tour dopo la pausa forzata per la morte di Matteo Armellini, il tecnico 32enne deceduto nella notte tra il 4 e il 5 marzo a Reggio Calabria, per il cedimento di parte della struttura del palco. Su richiesta della famiglia del giovane non doveva esserci alcun omaggio ma il live si è aperto con un minuto di silenzio, chiesto da una voce fuori campo. Al termine Laura ha detto: "Il silenzio parla per noi".
La data fiorentina del 18 marzo ha segnato il riavvio dell'Inedito World tour, dopo lo stop ai concerti di due settimane che la Pausini ha stabilito di osservare dopo la morte di Armellini. Al Palamandela, dove si è registrato il tutto esaurito con oltre settemila presenze, lo show è ripartito con "Benvenuto", primo singolo dell'ultimo disco "Inedito".

Laura si è presentata con un abito semplice e tutto in nero, quasi a voler rendere omaggio a Matteo, e si sente che la cantante porta ancora con sé lo shock di questo dramma. "Voglio ringraziare tutti voi che siete qui, che stasera avete deciso di fidarvi di noi", da dichiarato in un attimo di riflessione la star del pop nostrano. Al suo fianco, la band composta da Paolo Carta (chitarre), Emiliano e Matteo Bassi (batteria e basso), Bruno Zacchetti (piano), Roberta Grana e Gianluigi Fazio (cori), piu' due nuovi musicisti, Monica Hill (cori) e Nicola Oliva (chitarre).
OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile