FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Spettacolo > Noemi: "Io, Vasco e la scoperta dell'America"
22.3.2011

Noemi: "Io, Vasco e la scoperta dell'America"

L'ex regina di "X Factor" pubblica il nuovo album "RossoNoemi"

11:20 - Uno dei talenti indiscussi di "X Factor" torna con una nuova squadra e colore di capelli ancora più acceso. Noemi pubblica "RossoNoemi", un album nato con la benedizione di Vasco che ha firmato il singolo "Vuoto a perdere" e cresciuto in America a San Francisco. Tra gli autori dei brani anche Zampaglione dei Tiromancino. Ancora innamorata dello stesso ragazzo da tre anni, Noemi canta l'amore ma anche la grinta di una vita sempre in ascesa.
Disco nuovo, squadra nuova e nuovo produttore. Ricominci da zero?
Avevo la necessità di mettere un punto alla collaborazione con Diego Calvetti, così ho iniziato a collaborare con Corrado Rustici che è stato fantastico. Lui vive da tempo in America e ha esattamente la percezione della musica che c’è intorno. Non è un caso che abbiamo lavorato molto su sonorità anni 60,70, soul e R&B e naturalmente rock. C’è anche un pizzico di elettronica per creare le atmosfere giuste.

Hai raggiunto Rustici a San Francisco, cosa ti è piaciuto di quella città?
Ha una solarità e una energia pazzesca quel posto! Sono anche andata nelle due case di Janis Joplin. Quella dove è cresciuta, nella East Side, e quella dove poi ha abitato dopo il suo successo. Quest’ultima è in un luogo isolato e tranquillo coperto da enormi sequoia, talmente alte che non fa filtrare la luce del sole. Un posto magico. Ancora una volta in prima linea con la scelta dei pezzi? Assolutamente sì. Li ho anche scritti io e diciamocela tutta io poi ci metto anche la faccia su questo disco eh (ride, ndr)

In tutti i sensi dal momento che la copertina ti raffigura con tutti i disegni di quello che hai dentro e fuori la testa, come mai?
E’ stata anche una idea mia. Abbiamo messo dei simboli e dei riferimenti non solo al disco ma anche a tutto quello che mi circonda nella mia vita.

C’è anche la passione carnale in “Dipendenza fisica”, è in arrivo una nuova Noemi?
Finalmente (ride, ndr)! Questa canzone parla di passione e delle voglie che si ha quando si sta con un uomo. E’ anche un modo per mostrare l’altra metà di me, quella femminile. Poi dall’altra parte c’è la Noemi tranquilla quella più alla mano.

Sei ancora fidanzata?
Sì da tre anni, sempre con lo stesso ragazzo che mi venne a trovare anche a X Factor. Ma non amo molto parlare della mia vita privata, poi lui è tanto schivo e riservato. Suona il contrabbasso con un gruppo.

Con te hai voluto una schiera di autori, tra cui Federico Zampaglione dei Tiromancino in “Poi inventi il modo”, com’è nata la collaborazione?
Mi sono innamorata del suo pezzo. Ho subito pensato alle grandi donne che avrebbero potuto cantarla tra cui Gabriella Ferri e Mia Martini. Mi ha riportato a certe sonorità anni 70. Poi Corrado Rustici, che è poi incline alla melodia italiana, ha fatto il resto regalando una veste stupenda al pezzo.

Zampaglione l’ha ascoltato il brano?
Si ovvio! Gli ho subito detto ‘A Federi’ ascolta un po’ quello che siamo riusciti a fa’. Lui è rimasto entusiasta ed era felice del risultato. E ci sono anche Vasco e Curreri con “Vuoto a perdere”.

Come hai conquistato il rocker?
Con una battuta in una intervista. Avevo detto ‘Se Vasco dovesse scrivere per me potrei lavargli i piatti per un anno’. Lui si è incuriosito e mi ha contattata. Ho preparato i guanti e inizierò a lavarglieli dopo la pubblicazione del disco (ride, ndr).

Dopo X Factor avevi dichiarato che c’era qualcosa in ballo con Fossati…
C’era una mezza idea, almeno sembrava. Ma poi non se n’è fatto nulla.

Hai più sentito il tuo pigmalione Morgan?
Questo inverno al teleofno. Era a cena in un ristorante a Roma. Sono stata felice di sentirlo sereno e saperlo in forma. Gli ho chiesto dei brani per il disco ma mi ha detto che stava lavorando ad altro e non scriveva canzoni per il momento.

Tornerai a collaborare con Fiorella Mannoia?

Magari! Lei sta lavorando alle nuove canzoni. Per me Fiorella è stata importantissima e mi ha dato dei consigli fantastici.

Hai visto che ha duettato con Annalisa ad Amici?

Ah non lo sapevo, ma cosa hanno cantato?

“Le notti di maggio” e “Quello che le donne non dicono”. Non sei stata neanche un po’ gelosa?
Beh però io con Fiorella ho cantato un brano inedito (L’amore si odia, ndr) che poi lei ha inserito in un suo disco eh (ride, ndr). Perché questo album è rosso? E’un modo di vivere la vita e quello che ci circonda con grande forza, istinto, passione, dedizione, amore. E' proprio così che io ho vissuto la vita e la musica fino ad oggi.

Una curiosità. In una delle foto del disco indossi un abito bianco simile a quello della Monroe in "Quando la moglie è in vacanza". Un omaggio all'attrice?
Pura casualità, ma dico io c'è il Photoshop! Potevano sistemarmi la pancia e ridurmi le tette! (ride, ndr).
Andrea Conti
OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile