FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

ʼDama Picassoʼ in un recital sullʼamore

ʼResilienza dʼamoreʼ, storie di donne

'Dama Picasso' in un recital sull'amore

I suoi lineamenti asimmetrici sono molto lontani dal comune concetto di bellezza tradizionale ma Rossy de Palma, definita 'dama Picasso’, ci porta per mano nel surrealismo tangibile, materiale e vitale.

In 'Resilienza d’amore’, con i versi di Lorca, le suggestioni visive di Picasso e Dalì, Rossy de Palma dichiara il suo amore per il surrealismo, in un recital che intesse storie d'amore e racconti di donne, come Gala, la Musa di Dalì, il cui fantasma ancora 'vive’ nella mitica villa a Cadaques.

L'artista multidisciplinare rivendica la necessità dell’arte come salvatrice suprema per affrontare la mostruosità della diversità. Ci parla della creazione incosciente, del misticismo dell’esistenza, della terapia creativa, di come un naso sfidante si può trasformare in uno scudo protettivo, di come la sensibilità si apra alla versatilità artistica creando una resilienza d'amore, di come l’arte possa rappresentare la fragilità della vita, la complessità di un mondo in costante cambiamento.

'La mia vita – dichiara Rossy de Palma - è un atto di ribellione, animato dal desiderio di “decorticare”, di sapere cosa nasconde l'apparenza delle cose, come se la vita fosse una cipolla, alla quale vai togliendo strati, per scoprire che alla fine non c'è niente, solo l'umidità delle lacrime che hai versato. Mi sono sentita sola, unica della mia specie, come un anacronismo, un errore. La poesia, il Dadaismo, il Surrealismo, i primi amici, il primo amore… credevo mi confortassero di fronte alle avversità. Così il mio lavoro è stato dall'inizio un atto per imparare ad amare me stessa. Senza saperlo facevo e continuo a fare una resilienza d'amore'.

Al Piccolo Teatro Grassi di Milano dal 17 al 22 marzo

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali