FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Annalisa, il coraggio di cambiare e rimettersi in gioco

Dopo la partecipazione alla 65° edizione del Festival di Sanremo, Annalisa si è esibita sul palco di RadioItaliaLive per presentare il suo nuovo lavoro "Splende", scritto anche in collaborazione con Francesco - Kekko Silvestre, leader dei Modà.

Annalisa è la protagonista di una nuova puntata di RadioItaliaLive.
Durante il concerto Annalisa si esibisce in “Posizione Fetale”, “Vincero'”, “Senza Riserva”, “L'ultimo Addio”, "Sento Solo Il Presente”, "Alice E Il Blu”, "Ti Sento”, "Splende”, "Diamante Lei E Luce Lui” ed infine il successo sanremese "Una Finestra Tra Le Stelle".

Un'intervista senza "filtri" quella fatta a "Nali" che ai microfoni di Radio Italia ha messo a nudo i suoi sentimenti e le sue emozioni, raccontando il coraggio di cambiare, di andare oltre e di mettersi in discussione e il primo cambiamento è stato proprio il toranare a scrivere.
Paola Gallo e Annalisa non si vedono da Sanremo e la "Funky" ha qualche curiosità su questo disco: "a me piacciono le persone che studiano, che evolvono, che si mettono in discussione e devo dire che questo "Splende" è sicuramente l'esempio di una ragazza che, nonostante la giovane età, ha deciso di andare oltre, di superarsi, e forse di abbandonare quel diligente e sicuro angolo o comunque palcoscenico da interprete e diventare ancora cantautrice e soprattutto cantare un pò più a fondo i sentimenti".
"Sicuramente hai ragione, ci sono stati vari step di cambiamemto, il primo è quello di ritornare a scrivere, ho sentito che era il momento adatto, ho sempre detto che le cose vanno fatte nei tempi giusti, senza fretta.
Da quando ho iniziato a fare musica ho sempre cercato di scrivere le mie cose, questo è sempre stato il mio approccio, poi andando avanti ti capitano delle opportunità, le segui, cerchi di aggiustare il tiro e soprattutto di non perdere tempo.
In questo momento storico esserci è importantissimo, però era giusto in questi ultimi due anni mettersi lì, fare una ricerca, guardarsi allo specchio, andare proprio a vedere quello che non andava...il chiedersi "cosa c'è che non va ?" Bene, lo accetto, lo elimino, cerco di migliorarmi, di fare un pò una metamorfosi, soprattutto perchè è importantissimo ed è bellissimo cercare di arrivare alla gente esattamente per come sei, senza filtri, senza freni
".

Alle persone che l"accusano" di risultare un pò algida, fredda e distaccata Annalisa replica che non lo è per niente perchè lei è sempre se stessa, e si augura di arrivare alla gente così com'è, tranquillissima e semplicissima, perchè come dice lei "essere di fronte alla gente è la cosa più bella del mondo, e ci sono !!!"

Un brano in particolare ha catturato l'attenzione di Paola, ed è "Vincerò".
"Tu dicevi in questo periodo è "importante esserci", ascoltandoti però mi sembra che tu dimostri che è importante anche Essere, non semplicemente esserci, in "Vincerò" ad esempio, potrebbe sembrare il vincere in una storia a due, invece l'ho proprio vissuta come un vincere Se, vincere quello che non va di se per migliorare".
"Vincerò è uno dei pezzi fondamentali di questo disco proprio perchè c'è dentro questa voglia di migliorarsi, di vivere le cose intensamente, avere il coraggio di sbagliare e di rialzarsi più forti di prima, perchè quando rimani sempre a riva e non hai mai il coraggio di tuffarti è vero che magari non ti fai male, però non ti sposti mai, non migliori e non cambi mai nulla".

"Chi ascolterà "Splende" avrà l'opportunità di vedere Il coraggio di una ragazza che ha deciso, nel bene o nel male, di mettersi in discussione fino in fondo, un pò come Samantha Cristoforetti che ha preso il largo in cielo per fare un viaggio" così Paola ricorda che l'astronauta italiana ha scelto la canzone di Annalisa "Una finestra tra le stelle" come sveglia.
"E' bellissimo il pensiero di immaginare la mia canzone per quei tre minuti così in alto, è questa la cosa più bella, l'ho ringraziata tante volte".

Paola non fa mistero che il suo sogno è che Annalisa ritorni come ai suoi esordi, a mischiare questa voce cristallina con una rock band, perchè è un pò come il meticcio, sono le cose più belle in assoluto.
"Diciamo che con "Splende" siamo andati in quella direzione, da tutti i punti di vista, anch'io mi sono un pò liberata, mi rendo conto che basta pochissimo per sentirsi veramente se stessi e fare qualcosa che ti rappresenta in toto, e "Splende" è così !"

L'intervista giunge al termine e Paola ricorda che i Live di Annalisa partiranno tra poco e che le prime due date annunciate di Milano e Roma sono già andate sold out subito. Dunque grande successo per Nali !!!

Guarda la Photogallery completa su www.radioitalia.it
Tutte le news di Musica Italiana su www.radioitalia.it

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali