FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Skuola >
  • Studenti diventano Makers grazie alla stampa 3D

Studenti diventano Makers grazie alla stampa 3D

Accade al liceo Malpighi di Bologna grazie all’idea di alcuni prof che hanno portato nella scuola il progetto 3DMakers@School: gli studenti progetteranno e realizzeranno le loro idee come sta accadendo nelle grandi aziende.

- Avere un’idea, progettarla e poi stamparla: a questo servono le stampanti 3D. Si possono creare veri e propri oggetti componendoli strato dopo strato, usando solo il materiale necessario. Si tratta di un’invenzione che sta rivoluzionando il mondo, oltre che il modo di pensare delle grandi aziende: Lego vuole stamparci i suoi mattoncini, la Disney i suoi giocattoli, la Nike la suola delle sue scarpe e la Nasa, addirittura, del cibo per astronauti da mandare nello spazio. Ma la stampa 3D non è solo una prerogativa delle grandi aziende: ora anche gli studenti, al liceo Malpighi di Bologna, la stanno sperimentando.

Studenti diventano Makers grazie alla stampa 3D

LA RIVOLUZIONE SIEDE TRA I BANCHI DI SCUOLA

Stampare in 3D è una rivoluzione in campo industriale, ma ha già avuto grandi impatti nel mondo medico grazie alla stampa di feti, organi e trachee. Ma anche nella moda questa innovazione sta prendendo sempre più piede. Ma la cosa davvero importante è che, presto, la stampante 3D si potrà utilizzare anche in casa, così come già fa qualche appassionato. “Makers” è la definizione di coloro che, dopo aver elaborato un’idea, la progettano e poi la stampano in 3D. Ed anche gli studenti del Malpighi, grazie al progetto 3DMakers@School, lo diventeranno.

3DMAKERS@SCHOOL

L’iniziativa fa percorrere ai ragazzi tutto il processo di produzione di un oggetto industriale, dall’ideazione alla realizzazione, coinvolgendo materie come disegno, informatica, matematica e scienze. A portare avanti il progetto, che nasce dalla mente del prof. Maurizio Sobrero dell’Università di Bologna, è la preside della scuola in questione, Elena Ugolini, insieme all’ing. Stefano Lascialfari dell’associazione MakeinBo di Bologna, gli architetti Luca Parmeggiani e Lorenzo Raggi e il prof. di matematica e informatica, Andrea Zanellati.

IDEO, PROGETTO, STAMPO E PORTO A CASA!

In 10 sessioni di 2 ore ciascuna, ogni venerdì fino alla fine di marzo, gli studenti del liceo Malpighi si incontreranno con i loro prof per imparare come diventare un vero Maker. Ma non in linea teorica. Infatti, il progetto prevede esercitazioni pratiche: dopo aver imparato a padroneggiare strumenti SketchUp, utile per il disegno assistito al calcolatore, ed aver progettato la loro idea, gli studenti potranno stamparla e portarla a casa.

TAG:
Stampa 3d
Scuola
Makers