FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

> Tgcom24 > Rubriche > "Popular" incontra Roberta Alloisio
30.7.2011

"Popular" incontra Roberta Alloisio

La cantante è in tour con il suo nuovo album "Janua"

foto Dal Web
19:21 - Questa settimana "Popular" ha il piacere di ospitare Roberta Alloisio. Cantante e attrice, debutta nel ’77, appena tredicenne, sul palco del Teatro Ariston di Sanremo in occasione del Premio Tenco, fra i componenti dell’Assemblea Musicale Teatrale, mitico gruppo genovese per anni supporter di Francesco Guccini. Nel 1991 entra stabilmente a far parte della Compagnia del "Teatro della Tosse" ed è presente in oltre 30 produzioni, anche in veste di aiuto regista. Proprio con il "Teatro della Tosse" inizia la sua ricerca legata alla musica popolare ligure e al dialetto genovese. Alterna da sempre attività teatrale e musicale. Il 12 marzo del 2000 partecipa con il fratello Gian Piero al concerto-evento "Faber Amico Fragile" in onore di Fabrizio De Andrè e all’omonima compilation discografica, premiata con il disco di platino (BMG 2003).

"Janua", è il titolo del suo nuovo album prodotto dalla CNI-Compagnia Nuove Indye, ed è stato pubblicato lo scorso aprile. "Janua" è anche l’antico nome di Genova che significa "porta", un nome evocativo che ci racconta l’immaginario femminile tra Genova “porta sui mari” ed il Mediterraneo. La figura femminile è centrale in questo progetto come ci ha confermato lei stessa.

“Questa massiccia presenza di figure femminili nelle storie delle canzoni”, spiega Roberta, “è nata un po' per caso perché il lavoro è stato fatto d'istinto, dal momento che, avendo lavorato molto anche in teatro, amo ricoprire il mio lavoro di una struttura drammaturgica; in questo caso, per parafrasare De Andrè " tra l'amore sacro e l'amor profano", dal momento che i testi abbracciano tematiche che vanno dalle storie delle prostitute che si aggirano nel porto, ai canti religiosi”. “Per me la musica negli anni è stata teatro e viceversa, la mia passione per il canto è iniziata grazie a mio fratello Giampiero, che coinvolgendomi nell’avventura dell'Assemblea Musicale Teatrale mi ha spinta molto nella carriera”.

Altro tema forte di "Janua" è il mare....

Sì, anche se noi genovesi abbiamo un rapporto con il mare controverso ma ricco di fascino. Genova è stata a sempre nei secoli una terra molto importante una città di mare mitica, che importa non soltanto merci e persone ma anche cultura; la nostra è una storia molto ricca ed il dialetto ha mutuato molte parole di lingue di paesi che si affacciano sul Mediterraneo.

Reazione del pubblico in questi mesi molto favorevole mi sembra…

Abbiamo presentato "Janua" in diverse realtà e le reazioni del pubblico sono state positive; volevo continuare a lavorare sul dialetto e la tradizione, partendo da "Creuza de Ma" di Fabrizio de Andrè, ma creando un sound personale e quindi una proposta rivolta al pubblico, credo, originale. Le prossime date di concerti per "Janua" sono il 5 agosto a Mestre (VE), il 16 agosto a Spotorno (SV) ed il 19 agosto a Genova, al "Parco della Lanterna".

Giancarlo Bastianelli
OkNotizie
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile
Servizi Tgcom Traffico Oroscopo Mobile