Tgcom
11/2/2006

Torino, la giornata in tempo reale

Gare e medaglie di sabato 11

22.38 Hockey: Pesante sconfitta per l'Italia nel match d'esordio con il Canada: le nordamericane hanno vinto per 16-0 (5-0, 4-0, 7-0) nella gara valida per il gruppo B del torneo femminile

20.45 Hockey: gli Stati Uniti hanno sconfitto la Svizzera per 6-0 (1-0, 1-0, 4-0) in un incontro valevole per la prima giornata del Gruppo B del torneo femminile

19:50 Freestyle: La canadese Jennifer Heil ha vinto la quarta ed ultima medaglia in palio in questa prima giornata dei XX Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006. Si tratta dell'oro nelle "gobbe" del freestyle. La Heil ha preceduto la norvegese Kari Traa, al quale va l'argento, e la francese Sandra Laoura. Ottimo nono posto per l'azzurra Deborah Scanzio.

19:37 Pattinaggio:
E' un Gianni Petrucci raggiante quello che commenta la prima medaglia dell'Italia in queste Olimpiadi Invernali di Torino 2006. "E' un grande risultato perchè è la prima medaglia dell'Italia nel pattinaggio di velocità", dice il Presidente del Coni, riferendosi al bronzo vinto da Enrico Fabris nei 5000 metri. "Sapevamo che la sorpresa poteva arrivare dal ghiaccio".

19:33 Salto: Sebastian Colloredo e Andrea Morassi hanno ottenuto la qualificazione nella prova di salto individuale disputata a Pragelato entrando tra i primi 35, andando ad aggiungersi ai 14 prequalificati per la finale di domani. Colloredo ha ottenuto il quattordicesimo miglior punteggio con un totale di 118 punti, Morassi il trentesimo con 107.5. Non qualificato il terzo azzurro in gara, Alessio Bolognani, giunto 40/o con 100.5 punti.

19:10 Slittino: Armin Zoeggeler è primo anche dopo la seconda manche della gara olimpica di slittino singolo. L'azzurro ha chiuso con il tempo complessivo di 1'43"133 davanti al russo Albert Demtschenko, che ha chiuso 1'43"290. Terzo l'americano Tony Benshoof, che ha accumulato nelle due manche uno svantaggio di 0,233.

18.25 Pattinaggio: prima medaglia per l'Italia alle Olimpiadi di Torino 2006. Enrico Fabris ha vinto il bronzo nei 5000 metri di pattinaggio di velocità, giungendo al terzo posto con il tempo di 6'18"25. L'azzurro ha effettuato una grande rimonta nei 2 chilometri finali della gara, dopo essere partito con molta cautela. Medaglia d'oro allo statunitense Chad Hedrick (6'14"68), argento per l'olandese Sven Kramer (6'16"40).

17.56 Hockey: la Svezia ha sconfitto la Russia per 3-1 (0-0, 2-1, 1-0) in un incontro valevole per la prima giornata del Gruppo A del torneo femminile

17.23 Sci: Giorgio Rocca si confessa a Sky: "Devo dire che mi sono liberato da una tensione forte dopo aver letto il giuramento, adesso sono più rilassato. E' stata un'emozione fortissima, ho mangiato una mentina prima di leggere, ho fatto un bel respiro e penso di aver fatto bene il mio dovere. Adesso mi concentro sulle gare, sto cercando di curare tutto nei minimi dettagli. Lo stato di forma da 1 a 10? Oggi direi proprio 11".

16.58 Slittino: Armin Zoeggeler è al comando della gara di slittino dopo la prima manche. Il campione olimpico in carica, dopo la prima discesa lungo la pista di Cesana Pariol, guida con solo 29 millesimi sul russo Albert Demtschenko. Terzo a 138 millesimi, il tedesco Georg Hackl. Quinto l'altro azzurro Reinhold Rainer a 208/1000 da Zoeggeler. Bene anche Wilfrid Huber, settimo a 377 millesimi dal carabiniere altoatesino. La seconda manche prenderà il via alle 18.10.

16.24 Fondo: Il Tribunale Arbitrale dello Sport ha respinto l'appello presentato dalla squadra olimpica tedesca contro la sospensione di Evi Sachenbacher-Stehle, sciatrice di fondo interdetta dalla gara ad inseguimento, in programma domenica, per il tasso di emoglobina troppo alto. Il Tas spiegherà i motivi della sua decisione domenica. La Sachenbacher-Stehle, oro nella staffetta e argento nello sprint alle Olimpiadi di Salt Lake City 2002, è tra i 12 atleti fermati per un tasso eccessivo di emoglobina. La sua sospensione terminerà lunedì

16.11 Freestyle: Deborah Scanzio si è qualificata per la finale di freestyle nella prova di qualificazione a Sauze d'Oulx. La ventenne azzurra ha ottenuto il 13° punteggio complessivo di 22.72 (11.50 in virata, 5.41 nel salto, 5.81 in velocità). Il miglior punteggio delle qualificazioni e' stato della superfavorita canadesa Jennifer Heil con 26.67, mentre l'altra italiana Mariangela Parravicini ha sfiorato la qualificazione, chiudendo 23.a con 19.62.

15.50 Combinata nordica: Il tedesco Georg Hettich ha vinto la medaglia d'oro. Al termine della prova di sci nordico (la 15 km ad inseguimento) Hettich, che ha realizzato il tempo di 39'44"6, ha battuto l'austriaco Felix Gottwald, medaglia d'argento. Terzo e medaglia di bronzo, il norvegese Magnus Moan. Primo degli italiani Giuseppe Michielli, quattordicesimo

15.26 Hockey ghiaccio: La Finlandia ha aperto il torneo femminile battendo per 3-0 la Germania (2-0, 0-0, 1-0 i parziali dei tre periodi di gioco)

15.25 Doping: "Il Cio è sorpreso dalle sue dichiarazioni e aspetta al più presto spiegazioni". Così il comitato olimpico internazionale ha "ammonito" con una lettera ufficiale il presidente della commissione ministeriale italiana di vigilanza sul doping Giovanni Zotta per quanto detto venerdì a proposito di presunti casi di epo in ambito olimpico

15.14 Cerimonia: Il presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, informa una nota del Quirinale, si è congratulato con il Governo e, in particolare, con il ministro dell'Interno, Giuseppe Pisanu, per il fatto che la splendida cerimonia dell'inaugurazione delle Olimpiadi Invernali si sia svolta al riparo da qualsiasi turbativa.

14.52 Biathlon: Il tedesco Michael Greis ha vinto il primo oro, nei 20 km del biathlon. Argento al norvegese Ole Einar Bjorndalen, bronzo all'altro norvegese Halvard Hanevold. Migliore azzurro Christian De Lorenzi, 7°, mentre Wilfried Pallhuber ha chiuso al nono posto

14.42 Sci alpino:
 Il francese Antoine Demeriaz, con il tempo di 1'49"89, è stato il più veloce nella 3.a e ultima prova cronometrata in vista della discesa di sabato. Secondo tempo per il canadese Manuel Osborne-Paradis in 1'49"92 e terzo Marco Buechel, del Liectenstein, in 1'50"19. Il più veloce degli azzurri, 6° tempo, è stato l' altoatesino Patrick Staudacher, in 1'50"46. Dodicesimo tempo, ex aequo con l' americano Bode Miller, per l'altoatesino Peter Fill in 1'50"75. Kristian Ghedina, in 1'51"18, ha ottenuto il 21° tempo mentre Kurt Sulzembacher, in 1"51"65, il 27°

14.41 Cerimonia: La cerimonia di inaugurazione ha suscitato una grande eco e un po' ovunque si sono sollevati gli elogi. In Francia, l'avvenimento è sulla prima pagina di quasi tutti i quotidiani e "France 2", il servizio pubblico radiotelevisivo, ha commentato: "Quelle soiree!". Analoghi apprezzamenti anche in Germania, con il quotidiano "Bild" che ha aperto l'edizione titolando "Una festa a tutto gas!".

12.57 Combinata nordica: George Hettig ha chiuso in testa la gara di salti. Il tedesco ha chiuso a 262.5 punti con salti di 101.5 metri nel primo e 104 nel secondo. Dietro di lui il norvegese Petter Tande. Terzo posto per il francese Lamy Chappuis con 257 punti. Il migliore degli italiani è stato Giuseppe Michielli, ventunesimo con 219.5 punti.

11.50 Combinata nordica: dopo il primo salto, in testa c'è il norvegese Tande con 131,5 punti. Il primo azzurro è Giuseppe Michielli, 26° con 106,5 punti. 37.i altri due italiani, Jochen Strobl e Daniele Munari, mentre Alessandro Pittin è 48°

11.33 Biglietti: Sono 750.000, al momento, i biglietti venduti per i Giochi di Torino che permettono al Toroc di affermare di essere vicini all'obiettivo di bilancio di 16 milioni di euro. E' una notizia che è stata resa nota dal comitato organizzatore nel corso del primo briefing congiunto con il Cio organizzato per la stampa