FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Terremoto, Vasco Errani verso la nomina a commissario straordinario per la ricostruzione

Aveva già ricoperto lo stesso ruolo dopo il sisma in Emilia

Terremoto, Vasco Errani verso la nomina a commissario straordinario per la ricostruzione

E' quello di Vasco Errani il nome più accreditato per ricoprire il delicato ruolo di commissario straordinario per la ricostruzione post-sisma nel Centro Italia. Errani aveva già svolto questo ruolo dopo il terremoto nella sua regione, ed essendo state colpite quattro regioni (Lazio, Abruzzo, Marche, Umbria), si è ritenuto opportuno nominare un esterno. La nomina dovrebbe essere ufficializzata con un decreto nella prossima settimana.

Il diretto interessato non ha commentato l'ipotesi. Il suo nome sarebbe stato fatto proprio per l'esperienza maturata come commissario per il sisma dell'Emilia 2012, dove lui fin da subito si spese per riedificare senza costruire New Town e mantenendo nei loro luoghi le comunità. Un modello che tra l'altro si è rivelato positivo: se infatti ancora molto resta da fare nelle zone colpite - soprattutto sul fronte della ricostruzione di centri storici e beni culturali - oltre la metà dei comuni colpiti ha completato o sta completando la ricostruzione di edifici privati e commerciali.

Errani, di recente assolto dall'accusa che portò alle sue dimissioni da Presidente della Regione, viene considerato valente amministratore ma anche uomo capace di far dialogare le varie anime del Pd. Renzi ha sempre avuto parole di stima nei suoi confronti. Lui, dal canto suo, non ha mai nascosto la sua disponibilità a dare un mano.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali