FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Salvini: parlato con Di Maio, ora far partire il Parlamento | Governo con M5s? Nulla è impossibile

"Ci siamo confrontati sulla questione delle presidenze delle camere in vista del voto di venerdì", ha spiegato il leader della Lega

Matteo Salvini ha parlato al telefono con Luigi Di Maio, leader del M5s. Lo ha reso noto lo stesso segretario della Lega. "Ci siamo confrontati sulla questione delle presidenze delle Camere in vista del voto di venerdì. Non abbiamo parlato di nomi né di ruoli". "Sarò contento - ha precisato Salvini -  come centrodestra di sentire lui e gli altri esponenti politici con l'unico obiettivo di giungere quanto prima a rendere operativo il Parlamento".

"Andrò in Parlamento dicendo: vogliamo cancellare la Fornero, ridurre le tasse, chi ci sta? Su questi punti, chi ci sta, chi ci segue? Se c'è qualcuno che dice sì - ha sottolineato Salvini intervenuto poi a Domenica Live - si parte da questo programma e questa squadra, si parte dal centrodestra che ha vinto, ci metto la faccia".

"No a un governo di larghe intese per un anno" - "Non sono disponibile ad andare al governo a tutti i costi con chiunque. Quando sento: governo di larghe intese, tutti assieme per un anno... No! Cosa vogliono fare? Mio dovere è andare a sentire tutti gli altri, io rimango quello che ero prima, vediamo gli altri se passano dalle parole ai fatti. Non si può andare al voto subito, la gente a un certo punto ti dice basta".

"Governo con M5s? Nulla è impossibile" - Salvini ha parlato anche dell'ipotesi di un esecutivo con i cinquestelle: "Governo con i M5s? Voglio vedere cosa vogliono fare. Mio dovere è andare a sentire tutti. Non c'è niente di impossibile e irrealizzabile". Con i cinquestelle "c'è una visione diversa sul lavoro. Loro vogliono dare 700-800 euro a chi sta a casa. Io non sono d'accordo, se uno è in difficoltà posso dare un prestito per aiutare a trovare lavoro, ma altrimenti quelli che lavorano che sono: più stupidi degli altri? Vediamo, passiamo dalle parole ai fatti. Voglio capire, anche sulla Lega hanno detto tante cose, che siamo razzisti". Di tutto questo, ha però precisato il leader della Lega, non si è parlato nel colloquio telefonico con Di Maio.

"Governo M5s-Pd? Ne risponderebbero agli italiani" - Salvini ha respinto, poi, l'idea di un esecutivo targato M5s-Pd. "Mi sembra strano che vada al governo chi è stato sonoramente bocciato dagli italiani. Se vado all'opposizione perché si inventono altri giochini, ne risponderanno agli italiani".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali